Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.salmone.org/home/wp-settings.php on line 512 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.salmone.org/home/wp-settings.php on line 527 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.salmone.org/home/wp-settings.php on line 534 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.salmone.org/home/wp-settings.php on line 570 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.salmone.org/home/wp-includes/cache.php on line 103 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.salmone.org/home/wp-includes/query.php on line 61 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.salmone.org/home/wp-includes/theme.php on line 1109 Deprecated: Call-time pass-by-reference has been deprecated in /web/htdocs/www.salmone.org/home/wp-content/plugins/newsletter/plugin.php on line 910 Deprecated: Call-time pass-by-reference has been deprecated in /web/htdocs/www.salmone.org/home/wp-content/plugins/newsletter/plugin.php on line 910 2011 Aprile | Salmone.org - Part 2

In vena si, come mangime no

Aprile 21st, 2011
Post2PDF Versione PDF | 2 Comments

Le zanzare OGM stanno andando avanti e si stanno facendo le prime prove in ambienti confinati, ma i giornali di due dei luoghi piu’anti-OGM vegetali (zanzare OGM per sconfiggere la malaria & Università di Perugia: zanzara OGM anti malaria) non si strappano le vesti.

Delle siringhe volanti OGM che ci fanno scambiare sangue con sconosciuti generano meno allarme del mais Bt dato come mangime:strano mondo!

Nella categoria: News, OGM & Ricerca, OGM & Salute

Almeno 200.000 ettari di mais potrebbero non essere piu’ rischiosi

Aprile 21st, 2011
Post2PDF Versione PDF | 29 Comments

Se si adottasse il mais Bt questi episodi potrebbero diminuire, ma la prevenzione non fa notizia.

IL CASO
Settala, vapori dal diserbante nella notte decine di intossicati, l’allarme è rientrato

L’allarme è scattato alle 22 nel Milanese. L’Areu aveva dichiarato lo stato di maxiemergenza
Il sindaco: “E’ colpa di un uomo che aveva sparso la sostanza senza seguire le prescrizioni”

Nube tossica nell’hinterland di Milano. Le prime telefonate al 118 di cittadini che lamentavano fastidi agli occhi e alle vie respiratorie sono arrivate intorno alle 22 di ieri sera dalla zona di Premenugo, a Settala, comune a est di Milano. A tutti coloro che hanno chiamato gli operatori del 118 hanno consigliato di rimanere in casa con le finestre ben chiuse. I vigili del fuoco, intervenuti sul posto con numerosi mezzi, ipotizzano che le emissioni potrebbero essere state provocate dal diserbante irrorato nei campi alla periferia del paese. In zona, peraltro, ci sono varie aziende che operano nel campo chimico.

Le segnalazioni di residenti riguardano irritazione alle vie aeree e problemi respiratori. L’Areu, l’Agenzia regionale emergenza urgenza, ha dichiarato lo stato di maxiemergenza, come avviene nei casi dove ci sono più di una quindicina di persone coinvolte. Le emissioni hanno provocato malori ad almeno una ventina di residenti, sei dei quali sono stati trasportati in ospedale, a Melzo, per accertamenti.

Il Comune di Settala ha messo a disposizione dei residenti la sala consiliare, dove ha trascorso la notte chi non può rientrare in casa a causa della vicinanza con la nube. Al tempo stesso i carabinieri stanno cercando di risalire alle aziende che nella giornata di ieri hanno usato il diserbante, per avere notizie sul principio chimico del prodotto: al momento non sono state trovate altre fonti di pericolo.

Nella categoria: News, OGM & Agricoltura italiana, OGM & Mais

Alberto Guidorzi sul videomessaggio della Robin

Aprile 19th, 2011
Post2PDF Versione PDF | 2 Comments

In italiano Capanna in francese solo CAPA, ma la liena politica è la stessa. Ognuno ha i suoi giornalisti con le tesi preconcette che non hanno dubbi nella vita, non accettano dibattiti e contraddittori, ma a noi basterebbero i nostri senza dover anche importare quelli altrui. Alberto Guidorzi riassume la carriera della Robin che ama documentarsi su internet sulle materie che le sono nuove e come tutti coloro che si fidano cecamente della rete come sorgente illibata del sapere non fa altro che ripetere errori già visti molti anni fa: il video è una pura noia.

Leggi (Marie Monique Robin)

Nella categoria: News, OGM & Media

Michele Stanca schiera i Georgofili

Aprile 19th, 2011
Post2PDF Versione PDF | 2 Comments

Ancora una presa di posizione dell’ex presidente della SIGA che parla ora schierando per gli OGM l’Accademia dei Georgofili
Leggi (L’Accademia dei Georgofili favorevoli agli OGMl)

Nella categoria: News, OGM & Ricerca

Tremate tremate le streghe non se ne son mai andate

Aprile 19th, 2011
Post2PDF Versione PDF | 15 Comments

Michele Morgante dibatte di OGM e come al solito non trova uno scienziato a fronteggiarlo ma solo un economista della squadra di Alemanno che ambisce a ridurre ancora di più l’agricoltura italiana.
E come se non bastasse evocano anche il fantasma della strega-Monsanto (società che ha salutato il guazzabuglio italico licenziando tutti i suoi dirigenti) pur di poter continuare a vestire l’elmetto della purezza della razza del seme nazionale (tutto d’importazione).

Leggi (L’ombra Monsanto sugli OGM in Friuli) e Leggi (OGM proibiti, a volte finiscono nel piatto)

Nella categoria: News, OGM & Agricoltura italiana