Piero Rostagno “ci mette la faccia”

Maggio 30th, 2011
Post2PDF Versione PDF | 2 Comments

piero rostagno Parlare di OGM significa parlare molto di mangimi e Piero Rostagno ci manda un suo scritto e vari documenti correlati. Tra pochi giorni seguiranno delle razioni tipo per vacche da latte. In questo modo cerchiamo di capire come la partita degli OGM per l’uomo è davvero trascurabile (per ora), ma vediamo quanto sia importante per il settore mangimistico (quindi a valle proprio per l’uomo).

Leggi: Alimentazione per vacche da latte e gli allegati:

Evaluation nutritionnelle et sanitaire des aliments issus de l’agriculture biologique

Regolamento (CE) n. 1829/2003 del Parlamento Europeo

Nella categoria: News, OGM & Mais, OGM & Soia

Cetrioli killer

Maggio 30th, 2011
Post2PDF Versione PDF | 17 Comments

Da giorni i media lanciano allarmi per una serie di morti sospette in Germania causate dal noto patogeno E. coli, ospite abituale del nostro intestino nella sua forma non-patogena.
L’allarme è ora legato al consumo di cetrioli, forse freschi. Non ci sarebbe nessuna ragione allo stato per occuparsi di questa nuova emergenza alimentare-sanitaria se non il retropensiero di chiedersi e cercare di sapere che tipo di agricoltura ha prodotto tali cetrioli, che fertilizzanti sono stati impiegati e che tipo di gestione hanno avuto queste produzioni orticole. Una vicenda da seguire nel tempo.

leggi l’articulo sul Corriere della Sera riguardo la contaminazione da E. Coli.

Nella categoria: News, OGM & Salute

Barilla: diabolico perseverare sugli OGM

Maggio 30th, 2011
Post2PDF Versione PDF | No Comments

Il convegno Agricoltura sostenibile e OGM organizzato da Barilla a dicembre 2010 già gridava vendetta. Io personalmente mi ero garantito di non essere inquinato dal relativo documento redatto per l’occasione: un testo tanto fazioso quanto squilibrato. Ricordo che lo squilibrio degli oratori era tale da vedere l’assenza di scienziati italiani pro-OGM e tanto da causare uno scontro per l’alterazione delle parole e delle idee enunciate dal prof. Veronesi che era stato fatto passare per un anti-OGM.

Fortuna volle che il convegno si trovò a coincidere con l’uscita del tanto atteso documento della Pontificia Accademia delle Scienze per cui il testo di Barilla cadde nel dimenticatoio mentre tre testi di Anna
Meldolesi, mio e di Armando Massarenti apparvero nell’ordine sul Riformista, La Stampa ed il Sole 24 ore oscurando completamente il discusso convegno di Barilla.

Ma chi sbaglia non sarebbe obbligato a perseverare negli errori ed invece Barilla torna ora alla carica cercando di chiedere consulenze, integrazioni, review e commenti a vari ricercatori. Naturalmente nessuno dei consultati può scrivere quello che pensa vedendolo pubblicato tal quale, ma la richiesta è solo quella di inviare commenti per poi lasciare che sia chi ha redatto il testo base (leggi barilla) di fare la sintesi dei contributi ricevuti. Io ho rifiutato di dare un contributo vista la faziosità del documento completo ed ancora di più di quello di sintesi, il cosidetto Executive summary (leggi BCFN-Sintesi Agricoltura OGM).

Propongo che tutti coloro che vengano contattati da Barilla per dare un contributo rifiutino, come ho appena fatto, di essere coinvolti in una simile operazione che nulla ha di equilibrato o scientificamente rispettoso.

Se qualcuno covasse ancora qualche dubbio o speranza o fosse tentato di dare un contributo sperando in un tardivo ravvedimento di Barilla penso sia illuminante il box sulla presunta contaminazione del mais Messicano (leggi la contaminazione in Messico) con l’incredibile citazione dell’articolo su Nature del 2001.

Nella categoria: News, OGM & Media

Ancora ricordi di Scarascia e green economy

Maggio 27th, 2011
Post2PDF Versione PDF | No Comments

Vitangelo Magnifico ci manda uno stralcio di Spazio Rurale con un ricordo di Gian Tommaso Scarascia Mugnozza, una sua riflessione sulla cosidetta green economy ed un report sull’intervento del presidente Guidi a La Scienza in campo.
I fenomeni di caporalato al Sud continuano e queste sacche di illegalità danneggiano tutti.

leggi Green economy e scarascia

Nella categoria: News, OGM & Economia

Un attacco ad orologeria contro il CNR

Maggio 24th, 2011
Post2PDF Versione PDF | 12 Comments

Ieri il Corriere della sera ha sparato ad alzo zero sul CNR ed il suo presidente Maiani.
Per permettere a tutti chi capire che spessore di scienziato sia Maiani basti dire che appena insediato ha voluto capire cosa
facevano i ricercatori CNR sul tema degli OGM ed ha chiesto a me e alla collega Cinzia Caporale di organizzare una riunione con tutti i ricercatori CNR attivi sul tema.

Come consulente suo personale ha chiesto ad un amico, fisico come lui, di essere presente alla riunione. Benchè fosse una riunione riservata abbiamo avuto l’onore di avere il compianto Nicola Cabibbo, presidente della Pontificia Accademia delle Scienze, ad assistere ai nostri lavori.

Al CNR si è in fase di rinomina degli organi di vertice, l’intera vicenda assume quindi una notevole rilevanza.

Peccato che il Corriere non consenta di commentare i suoi articoli, per cui pubblico qui l’articolo originale di Sideri, la replica di Maiani ed una mia e-mail di ieri a de Bortoli (non pubblicata).

Nella categoria: News, OGM & Media, OGM & Ricerca

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…