O etichettate, o la smettete di imbrogliarci

Giugno 22nd, 2015
Post2PDF Versione PDF | 40 Comments

lente ingrandimento Articolo aggiornato dopo la pubblicazione iniziale il 30/06/2015

Un memorabile articolo di Elena Cattaneo che ribalta gli equilibri della “foresta pietrificata” italiota.

Leggi L’Italia, la ricerca pubblica e il paradosso degli OGM.

Martina risolve i problemi dell’agricoltura e crea un nuovo contenitore, una matrioska. Leggi “Perché gli OGM non bastano“.

Dalla Fattori (M5S) Malagoli, Bizzarri, Vieri, Buiatti ed Infascelli.
Nel pubblico Trinca, Galli (ex-AIMA), Pecoraro Scanio, Alberto Manzo
MIPAAF, Cervone FISV e Defez salmone.

Le parole di Malagoli mi ricordano qualcosa o qualcuno, ma non saprei
dire dove e quando le ho sentite, ma mi verra’ in mente prima o poi.
Simone Vieri dice cose che sottoscrivo dalla prima all’ultima.
Buiatti trova ben tre interventi che dicono che la coesistenza non e’
possibile e lui finisce per ammettere che lui ha firmato i protocolli
per la coesistenza del mais.

Questo il link all’evento: http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2015/06/il-futuro-della-ricerca-e-applicazione-degli-ogm-in-agricoltura—convegno-m5s.html

Nella categoria: News, OGM & Politica, OGM & Ricerca

A volte ritornano

Giugno 19th, 2015
Post2PDF Versione PDF | 3 Comments

Eravamo certi di dover subire nuove perle di saggezza da Seralini: http://mobile.foodnavigator.com/Science/New-Seralini-study-questions-legitimacy-of-GM-safety-data

Nella categoria: News, OGM & Insicurezza alimentare

Audizione in Senato dei rappresentanti degli scienziati italiani

Giugno 18th, 2015
Post2PDF Versione PDF | 22 Comments

Sono stati a uditi due presidenti di Federazioni di scienziati italiani che hanno dimostrato come la scienza non e’ divisa sugli Ogm e l’esistenza di singole persone caute non può’ essere usato come falso motivo per avversare la tecnologia degli Ogm.

Michele Stanca e Felice Cervone hanno parlato a nome di 10.000 scienziati italiani, anche per stigmatizzare le parole di singoli pensionati contrari agli Ogm per credo politico.

leggi audizione di Michele Stanca e audizione di Felice Cervone.audizione di Felice Cervone

Nella categoria: News, OGM & Politica

Anche il Prof Paolo Costantino scrive a Buiatti

Giugno 16th, 2015
Post2PDF Versione PDF | 5 Comments

Appaiono sul sito web della Federazione italiana di Scienze della vita le due lettere scritte a Marcello Buiatti da Bruno Mezzetti e da Paolo Costantino. Quest’ultimo veniva citato 3 volte da Buiatti nella sua audizione in Commissione Sanità del Senato e la lettera di Paolo Costantino serve a spiegare chi ha fatto cosa e chi millanta di aver fatto.

http://fisv.org/2013-09-04-15-46-07/posizione-fisv/item/327-a-proposito-delle-tecnologie-cosidette-ogm-applicate-all-agricoltura.html

Nella categoria: News, OGM & Agricoltura italiana, OGM & Politica

Francesco e gli Ogm

Giugno 16th, 2015
Post2PDF Versione PDF | 44 Comments

quadro Mai tirare per la giacchetta la Chiesa. Mai pensare che si sbilanci a favore o contro, ma alcuni passaggi non possono non farci piacere, altri sono meno chiari e vanno capiti più a fondo, ma complessivamente un buon documento che analizza gli Ogm caso per caso:

http://speciali.espresso.repubblica.it/pdf/laudato_si.pdf

la Chiesa apprezza l’apporto «dello studio e delle applicazioni della biologia molecolare, completata dalle altre discipline come la genetica e la sua applicazione tecnologica nell’agricoltura e nell’industria». Benché dicesse anche che questo non deve dar luogo ad una indiscriminata manipolazione genetica».

Il rispetto della fede verso la ragione chiede di prestare attenzione a quanto la stessa scienza biologica, sviluppata in modo indipendente rispetto agli interessi economici, può insegnare a proposito delle strutture biologiche e delle loro possibilità e mutazioni. In ogni caso, è legittimo l’intervento che agisce sulla natura per aiutarla a svilupparsi secondo la sua essenza, quella della creazione, quella voluta da Dio».

È difficile emettere un giudizio generale sullo sviluppo di organismi geneticamente modificati (OGM), vegetali o animali, per fini medici o in agricoltura,

D’altra parte, i rischi non vanno sempre attribuiti alla tecnica stessa, ma alla sua inadeguata o eccessiva applicazione.

In realtà, le mutazioni genetiche sono state e sono prodotte molte volte dalla natura stessa. Nemmeno quelle provocate dall’essere umano sono un fenomeno moderno. La domesticazione di animali, l’incrocio di specie e altre pratiche antiche e universalmente accettate possono rientrare in queste considerazioni. È opportuno ricordare che l’inizio degli sviluppi scientifici sui cereali transgenici è stato l’osservazione di batteri che naturalmente e spontaneamente producevano una modifica nel genoma di un vegetale.

e in alcune regioni il loro utilizzo ha prodotto una crescita economica che ha contribuito a risolvere alcuni problemi

Quella degli OGM è una questione di carattere complesso, che esigedi essere affrontata con uno sguardo comprensivo di tutti i suoi aspetti, e questo richiederebbe almeno un maggiore sforzo per finanziare diverse linee di ricerca autonoma e interdisciplinare che possano apportare nuova luce.

Nella categoria: News, OGM & Media, OGM & Politica

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…