Ancora un ricorso perso

13 Set 2007
Post2PDF Versione PDF

L’Alta Austria aveva soldi da buttare e si è fatta dire ancora una volta dalla Corte di Lussemburgo che non può senza motivi validi diventare OGM-free.
OGM: CORTE UE AD ALTA AUSTRIA, NO A REGIONE FREE

(ANSA) - BRUXELLES, 13 SET - La Corte europea di giustizia ha oggi confermato la sentenza del Tribunale Ue di primo grado che aveva respinto il ricorso dell’Alta Austria contro la decisione della Commissione la quale aveva detto no alla richiesta di Vienna di mettere al bando nella regione gli organismi geneticamente modificati. La battaglia, sostenuta anche da molte regioni italiane che si sono già dichiarate “ogm free”, era stata avviata dall’Alta Austria negli anni scorsi ricevendo però il parere negativo dell’eurogoverno e dell’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa). Il Tribunale si era espresso già nell’ottobre 2005 e oggi, secondo quanto si è appreso, la decisione è stata confermata dalla Corte del Lussemburgo. (ANSA)

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: OGM & Europa

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…