Il dito indica la Luna, lo sciocco continua a guardare il dito

Aprile 14th, 2016
Post2PDF Versione PDF | 8 Comments

brief-51-infographics-englishI dati ISAA si prestano ad una lettura per manipolatori di pubblica opinione che grideranno al trionfo perche’ per la prima volta in 20 anni non aumentano gli ettari mondiali coltivati ad Ogm. Una visione da gioco delle tre carte. Ci sarebbero troppe cose da dire (ad esempio che calano gli ettari coltivati con resistenze ad erbicidi ed aumentano quelli con tratti multipli, che siamo ad 810mila ettari di mais resistente a carenza idrica, etc. etc., etc.).
Ma il passaggio fondamentale e’ che il trucco c’e', ma non si vedra?:

Thirdly, the advent of genome-edited crops may be the most important development identified by today’s scientific community. A recent and promising application is the powerful technology, named CRISPR. Many well-informed observers are of the view that genome editing offers a timely and powerful unique set of significant comparative advantages over conventional and GM crops in four domains: precision, speed, cost and regulation. Unlike the onerous regulation that currently applies to transgenics, genome-edited products logically lend themselves for science-based, fit-for-purpose, proportionate, and non-onerous regulation. A forward-looking strategy has been proposed (Flavell, 2015) featuring the troika of transgenes, genome editing and microbes (the use of plant microbiomes as a new source of additional genes to modify plant traits) to increase crop productivity, in a “sustainable intensification” mode, which in turn can viably contribute to the noble and paramount goals of food security and the alleviation of hunger and poverty.

Leggi: Invitational Essays to Celebrate the 20th Anniversary of the Commercialization of Biotech Crops (1996 to 2015): Progress and Promise

Nella categoria: News, OGM & Ambiente, OGM & Aspetti legali, OGM & Coesistenza

Che fatica uscire dall’Italia

Aprile 6th, 2016
Post2PDF Versione PDF | 4 Comments

mais-2-di-semina-14428725-1Giorgio Fidenato non ha alternative se non quella di terminare gli iter giudiziari in Italia per poi poter afferire alla giurisdizione Europea e questo causa enormi perdite di soldi e di tempo. Come se non bastasse non si e’ portatori d’interesse se non si dimostra in maniera tangibile di essere stati danneggiati da una norma che si vuole contrastare, come dire che solo commettendo un reato si puo’ discutere di una norma ritenuta ingiusta. Aspettiamo, ma non invano e di certo non con le mani in mano, altri due mesi e sapremo che pensare delle norme italiane sugli Ogm, a valle dovra’ cominciare la battaglia sulle norme Europee non meno avventurose.

Nella categoria: News, OGM & Agricoltura italiana, OGM & Aspetti legali

Ogm non è piu’ un termine negativo

Febbraio 18th, 2016
Post2PDF Versione PDF | 3 Comments

Da Zika agli anti tumorali alla politica francese, Ogm ora si puo’ dire.

Leggi gli articoli

Nella categoria: News, OGM & Aspetti legali, OGM & Ricerca, OGM & Salute

Continua tensione etica e di responsabilità

Febbraio 9th, 2016
Post2PDF Versione PDF | 4 Comments

Sembra non si parli di Ogm (ma si parla forse di cose ancora piu’ importanti degli Ogm), ma in realta’ e’ la stessa cosa. Anche in questo campo la ricercatrice Elena Cattaneo chiede l’etichettatura. In questo caso dei farmaci derivanti da sperimentazione animale, in altri casi di alimenti derivati da Ogm.
Chi non vuole usare farmaci testati su animali puo’ sempre evitarli, ad esempio potrebbe acquistare un buon tessuto spesso (non userebbe mai un laccio dii cuoio…..) e consegnarlo ai propri congiunti in modo che in caso di incidente possano rifiutare gli anestetici. Noi preferiamo usare la minima dose possibile, ma statisticamente significativa di animali per mettere alla prova l’efficacia dei farmaci, ma ognuno e’ libero di fare le sue scelte purche’ sia coerente ed agisca di conseguenza.

Nella categoria: News, OGM & Agricoltura italiana, OGM & Aspetti legali

Un graffio che lascia il segno [Aggiornato il 17.02.2016]

Febbraio 8th, 2016
Post2PDF Versione PDF | 234 Comments

201431818849_ingannoUna sola variazione: si chiama Infascelli. Ma anche in questo caso si tratta solo di Editing.
Leggi l’articolo

La Federico II ha verificato l’alterazione delle immagini. Ora che giudizio (morale) dare di chi ha fatto da consulente tecnico al Senato della Repubblica? Per carita’ nessuna commissione d’indagine, ma le istituzioni pubbliche devono tenere conto di questa decisione della Federico II?

Leggi ancora:
La vicenda non si placa e il Rettore difende l’ateneo

Il forestale Baiocchi trascinato in tribunale

Il Falso studio sugli OGM

FIdenato: Rovinato dalla falsa ricerca sugli OGM di Incaselli. Voglio i danni

Nella categoria: News, OGM & Argomenti contro, OGM & Aspetti legali

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…