Non cedere alle cooptazioni [Aggiornato il 21 Marzo]

Marzo 20th, 2016
Post2PDF Versione PDF | No Comments

Questa non è una lezione di scienza, questa è una lezione di vita, di moralità e di modo di comportarsi nella vita pubblica e privata.

Leggi Elena Cattaneo su Scienza all’Expo

Leggi anche Scienza e Filosofia su Il Sole24Ore

Nella categoria: News, OGM & Politica

Gli scienziati hanno il dovere di non restare silenti

Gennaio 25th, 2016
Post2PDF Versione PDF | 7 Comments

tecnologia3 Elena Cattaneo punta il dito contro le degenerazioni del decisore politico che offendono e degradano la Scienza, mentre la risposta degli scienziati resta timida, impacciata, saltuaria e spesso attonita.

A conferma dello stato di ricatto per la scarsità dei fondi, due articoli sullo stato dei finanziamenti PRIN.

Leggi i 3 articoli de La Repubblica su finanziamenti e ricerca in Italia: qui, quo e qua.

Nella categoria: News, OGM & Politica, OGM & Ricerca

Cosa dovrebbero fare le Accademie [Aggiornato al 25.01.2016]

Gennaio 25th, 2016
Post2PDF Versione PDF | 62 Comments

meadow_froghopper_philaenus_spumarius Aggiornato il 19/01/2016 dopo la pubblicazione iniziale

Quello che le Accademie dei Lincei, delle Scienze, dell’Agricoltura, della Crusca, dovrebbero fare sarebbe quello di denunciare questo procuratore ad un tribunale penale italiano prima ed alla Corte di Giustizia Europea in seguito: ecco che tipo di Accademie ci servirebbero:

http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/lecce/cronaca/15_dicembre_19/ulivi-malati-ricercatori-sotto-accusa-motta-ingannata-l-unione-europea-064ee0ba-a646-11e5-afbb-818c976248b4.shtml

Il Corriere aggiunge confusione ad una vicenda già grave e nota l’assenza di una voce scientifica.

Ne scrivono in tanti: Corbellini e Defez su La Stampa. Gli ulivi sono agricoltura o paesaggio?

Questo il testo del provvedimento della Procura della Repubblica di Lecce. Benché sia difficile crederlo, non è un dialogo su Facebook o una puerile storiella di fantasia.

Misure urgenti per non perdere tutti gli ulivi

Il pericolo in Italia è pensare in maniera scientifica (articolo dell’11 Gennaio 2016):
leggi “Un paese che odia la Scienza“.

Leggi l’articolo di Antonio Pascale su Il Foglio (articolo del 13 Gennaio 2016): “Il mondo prima di xylella. Ovvero: quando non c’erano i complottismi dei magistrati“.

(articolo del 19 Gennaio 2016): Il principale consulente dei PM di Lecce li smentisce, che si fa ora? ne cercheranno altri più’ “affidabili”? Leggi “Non si ferma il circo mediatico-giudiziario delle Xylella“.

(Aggiornamento del 25 Gennaio 2016): Il TAR del Lazio blocca gli abbattimenti degli ulivi per discutere se la sputacchina vola a 50 o 100 metri di distanza
https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/wcm/idc/groups/public/documents/document/mday/mty0/~edisp/fuhq7×6jcndnnmhd6uo23a2eiq.html

Nella categoria: News, OGM & Politica

Come Natura CREA

Gennaio 11th, 2016
Post2PDF Versione PDF | 17 Comments

In finanziaria fondi per le nuove tecnologie, quindi in teoria per far entrare l’Italia nell’era di CRISPR/CAS9. In realtà è una elemosina, destinata sopratutto a tenere aperti gli istituti del CREA ed a finanziare i progetti che mirano a fare cisgenesi e Genome Editing “in laboratorio ed a normativa vigente” ossia non andare in campo.

Un Paese serio investirebbe centinaia di milioni di euro dopo che per un decennio non ha finanziato l’innovazione in agricoltura.

Intanto ora è non-Ogm il colza mutagenizzato con CRISPR

Leggi: “Piante e animali: la nuova frontiera” e “Fondi per l’agricoltura digitale e biotech (senza OGM)

Nella categoria: News, OGM & Agricoltura italiana, OGM & Politica

L’ultimo treno dell’innovazione in agricoltura

Novembre 15th, 2015
Post2PDF Versione PDF | 4 Comments

leggenda-guglielmo-tell Articolo il 17 Novembre aggiornato dopo la pubblicazione iniziale
Michele Morgante teme che l’Europa perda anche questo treno: quello del Genome Editing. Sarebbe un modo di alzare bandiera bianca sulle produzioni agricole decidendo di dipendere sempre più dalle importazioni. E con una situazione politica internazionale tanto instabile, l’Europa diventerebbe molto ricattabile se non riuscisse a garantirsi un sufficiente livello di produzioni alimentari.

Leggi “L’editing genetico per il sistema agricolo“.

Anche pesco ed albicocco hanno bisogno di cisgenesi e ricerca in campo:
Leggi “Contro i parassiti della frutta, l’ingegneria genetica…

Leggi anche “Le forbici sul Genoma umano

Nella categoria: News, OGM & Europa, OGM & Politica

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…