Come al tempo delle streghe: il rogo di Rugini

31 Ott 2012
Post2PDF Versione PDF

Si conclude l’indecorosa vicenda dell’unica sperimentazione in pieno campo di OGM in Italia col rogo della ragione. L’ex-onorevole-pensionato-boscaiolo sarà ora contento: (Universita’ della Tuscia: finisce in fumo una ricerca pubblica pluriennale su piante arboree geneticamente modificate)

2 commenti al post: “Come al tempo delle streghe: il rogo di Rugini”

  1. Enrico MarsiliNo Gravatar scrive:

    Auguri di cuore a chi ha il coraggio di rimanere a fare ricerca in Italia.

  2. Daniele Del TorchioNo Gravatar scrive:

    “In una società impregnata di tecnologia come la nostra, ma sempre più assediata da nuovi profeti, impeti di irrazionalità e falsa ricerca del meraviglioso, allontanarsi dalla scienza o permettere che venga demonizzata, significa in realtà consegnarci ai veri demoni: l’irrazionalità, la superstizione, il pregiudizio, ed entrare in un’epoca di nuovo oscurantismo.”(Carl Sagan)

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Argomenti contro, OGM & Aspetti legali

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…