Chi ha fatture del genere?

06 Lug 2013
Post2PDF Versione PDF

OGM_il_segreto_di_pulcinellaGiorgio Fidenato dice di avere fatture di consorzi legati a Coldiretti che vendono OGM. E’ un caso isolato o altri hanno una simile esperienza? Quanti sono Consorzi simili a quello del FVG in Italia? ma questi mangimi OGM sono a chilometri zero? ed animali nutriti con questi mangimi producono latte, uova, carni, prosciutti e formaggi di alta o di bassa “qualità”?Ma se questo fosse vero gli imprenditori agricoli ed i Consorzi non sarebbero in competizione per la produzione di mangimi?

Giorgio Fidenato denuncia i consorzi legati alle Cooperative perché vendono mangimi OGM

10 commenti al post: “Chi ha fatture del genere?”

  1. Alberto GuidorziNo Gravatar scrive:

    ma come? Non sapete che nel mangime vi è un gene di soia transgenica ogni 10 milioni di geni normali? Però questo non ha nessuna possibilità di passare indenne e quindi viene disintegrato e perde la sua funzionalità biochimica, dallo stomaco dell’animale che mangia il mangime e che se anche fosse che ne passasse indenne uno solo poi quella carne la dobbiamo ancora digerire noi umani e che che quindi quel gene sfuggito non ha nessuna possibilità di agire?

    MA NON VI RENDETE CONTO CHE PERICOLO CORRETE?

  2. OGM, bb!No Gravatar scrive:

    la diossina è cancerogena a molecole.

  3. Alberto GuidorziNo Gravatar scrive:

    Bene OGM bb

    Quando mi dimostri che chi ha creato la soia transgenica non ha controllato che la proteina prodotta da quel gene transgenico sia pericolosa a livello di poche molecole come lo è la diossina il tuo allarme avrà senso.

    In caso contrario quello che hai postato sopra è pura e semplice gravissima e gratuita disonestà intellettuale tipica dell’untore. Il che squalifica totalmente la tua credibilità e statura morale a rimanere qui a colloquiare con noi.

    Purtroppo di queste cadute, è costellato il tuo intervenire, c’è chi accetta di fartelo notare come Roberto, ben sapendo e accettando che sproloquierai ancora, mentre vi è chi, come Dario, che si è rotto…. e stufato e ti ha messo alla porta.

  4. Vincenzo CappelliniNo Gravatar scrive:

    Vi ricordo che il tema del post non è la diossina, ma la domanda se anche nel Consorzio a cui vi rifornite appartenga alla rete Coldiretti e se si vendono mangimi con OGM. Nessuna opinione in merito, nessun dibattito su se fanno bene o male in quantitativi omeopatici, solo fatti: li vendono o non li vendono?

  5. roberto defezNo Gravatar scrive:

    INFORMATORE AGRARIO: IL “BUCO” DEL CAP MILANO –LODI
    Coldiretti ha mandato il suo ex direttore regionale Eugenio Torchio a chiudere il Cap di
    Milano – Lodi. Basterebbe questo per comprendere la delicatezza dell’operazione
    Consorzio agrario di Milano – Lodi. Il crac della Madonnina non è il più grave nella
    galassia dei consorzi agrari, ma è politicamente il più doloroso, perché è il passato
    che ritorna proprio mentre la Cai (Consorzi agrari d’Italia) sta rinascendo dalle ceneri
    della Federconsorzi. Il Consorzio agrario di Milano – Lodi ha concluso il 2012 con un
    buco di 45 milioni di euro. Come dire, metà del bilancio dell’ente cooperativo, sempre che non si
    vogliano conteggiare i 18 milioni di crediti che nessuno sa come incassare. In attesa di chiudere – il 15
    febbraio è stato chiesto il concordato preventivo, concesso il 22 e trasformato in liquidatorio, mentre
    entro il 22 giugno si dovranno presentare i libri contabili in Tribunale – sono state vendute al fondo
    immobiliare Agris la storica sede del Consorzio agrario di via Ripamonti, in cui avevano i loro uffici sia
    la Coldiretti sia Confagricoltura, e quella di Lodi; da definire il futuro di altri uffici e dei magazzini

  6. OGM, bb!No Gravatar scrive:

    alberto,

    non fare il permaloso……la diossina è un controesempio, per affermare che la quantità non è sinonimo di pericolosità o meno. Non volevo fare allarmismo, non è nel mio stile, l’hanno capito tutti.

    Per esempio il plutonio è centomila volte più velenoso del cianuro di potassio, un solo grammo disperso nell’ambiente spegne ogni forma di vita in un’area di 500 metri quadri; un milionesimo di grammo uccide un uomo.

    ok capitano, non riprendermi……non lo faccio più…parola di lupetto………..vi leggo.

  7. OGM, bb!No Gravatar scrive:

    Vincenzo,

    li vendono….li vendono, eccome se li vendono!

    Il problema è che sono COLDIRETTI anche gli allevatori e, pertanto, si è contro gli OGM per crearsi una verginità e poi si è favorevoli alla loro importazione per non crearsi troppi nemici.

  8. OGM, bb!No Gravatar scrive:

    Vincenzo,

    li vendono….li vendono, eccome se li vendono!

    Il problema è che sono COLDIRETTI o CIA anche gli allevatori e, pertanto, si è contro gli OGM per crearsi una verginità e poi si è favorevoli alla loro importazione per non crearsi troppi nemici.

  9. Alberto GuidorziNo Gravatar scrive:

    Allora le peripatetiche esistono!!

  10. OGM, bb!No Gravatar scrive:

    esistono……..esistono…….eccome se esistono!!!

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Agricoltura italiana

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…