Dati favorevoli agli OGM meglio tacerli

10 Set 2009
Post2PDF Versione PDF

La Stampa lancia il caso degli insabbiamenti dei dati derivanti dall’unica prova di campo con maiss Bt effettuata da molti anni in Italia. Con aumenti di produzione tra il 28 ed 43%, senza somministrare pesticidi ed in piu’ ottenendo un mais (quello Bt) che non viene attaccato dalla piralide (contro circa 30 attacchi per piaanta non da OGM). Il risultato finale di tutto questo e’ una forte riduzione del tenore di fumonisina, un dato che “forse” riguarda anche la salute dei consumatori.

Leggi (qui)

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: OGM & Mais, OGM & Media

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…