Diabrotica, un male che è meglio non curare.

11 Set 2007
Post2PDF Versione PDF

La diabrotica aggredisce le radici del mais e per disinfestare i campi si rischia un inquinamento permanente dei suoli. L’unica soluzione che viene percorsa oggi è quella di smettere di coltivare mais in alcune zone fortemente aggredite. Forse un tipo di mais transgenico permetterebbe di contrastare la malattia, ma vorrebbe dire introdurre gli odiati OGM. Uno studio tecnico sull’infestazione da diabrotica.

Scarica (qui) il documento

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: OGM & Mais

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…