Ed ora chi scegliamo tra Monsanto e la Cina?

05 Feb 2016
Post2PDF Versione PDF

Le acquisizioni e fusioni continuano, a chi tocchera’ tra breve?
Leggi gli articoli

3 commenti al post: “Ed ora chi scegliamo tra Monsanto e la Cina?”

  1. Alberto GuidorziNo Gravatar scrive:

    Andremo a comprare le varietà sementi di frumento duro dai cinesi….ma così saremmo sicuri che gli “indici di giallo” dei frumenti aumenteranno senza immettere il gene Yp (Yellow pigment) tramite l’incrocio con l’Aegilops elongatum. Le nuove frontiere del miglioramento genetico!!!!!!

  2. PieroNo Gravatar scrive:

    niente paura, la Monsanto sta per essere neutralizzata…
    http://www.informasalus.it/it/articoli/monsanto-sara-processata.php

  3. franco nulliNo Gravatar scrive:

    Qualcuno ha una buona ricetta del riso Cantonese e del maiale in agrodolce da passarmi?
    Vorrei cominciare ad abituarmi al gusto…
    Scherzi a parte, da quando Volvo é passata in mano cinese io noto in miglioramento.
    La speranza é l’ultima a morire!

    Che tristezza per il vecchio mondo decadente.

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Media, OGM & Ricerca

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…