EFSA: il mais Bt e’ sicuro per l’uomo e per l’ambiente.

30 Giu 2009
Post2PDF Versione PDF

BRUXELLES (Reuters) - L’Agenzia europea per la sicurezza alimentare ha aperto oggi la strada al rinnovo dell’autorizzazione Ue per il mais geneticamente modificato della Monsanto, l’unica coltura biotech oggi ammessa in Europa a scopi commerciali.
Gli scienziati dell’Efsa di Parma hanno detto che il mais MON 810, resistente agli insetti, è “sicura come la varietà convenzionale riguardo ai potenziali effetti sulla salute umana e animale”.
L’Efsa afferma anche che è improbabile che il mais in questione abbia “un eventuale effetto sull’ambiente nel contesto degli usi a cui è destinato”.
Il parere dell’agenzia è significativo, dato che fornisce la base per l’avvio del processo di rinnovo dell’autorizzazione decennale per la coltivazione del mais ogm, vietato in sei Paesi Ue per timori relativi all’ambiente e alla salute.

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Mais

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…