Eurobarometro analizza come viene percepita la Scienza dai giovani

22 Dic 2008
Post2PDF Versione PDF

Impossibile riassumere 206 pagine di rapporto (scarica), ma vi sono non pochi passaggi interessanti

- A pagina 31. Gli Italiani sono a conoscenza e sono interessati al GM food per il 48%, non interessati per il 44% e non ne hanno sentito parlare per il 7%. La media EU è: 35% interessati, 47% disinteressati, 17% non ne hanno sentito parlare.

- A Pagina 39. Il 49% degli Europei pensa i GM foods hanno più rischi che vantaggi, il 46% che hanno rischi uguali o minori rispetto ai vantaggi. In Italia i numeri sono 54% pensa che il GM food abbia più rischi che vantaggi ed il 40% rischi minori o uguali. Dei numeri ancora una volta lontanissimi dalle maggioranze bulgare evocate da qualcuno.

- A Pagina 41. Il GM food è settimo come rischio sanitario percepito col 23% che lo considera un grande rischio, il 37% un rischio significativo e quasi il 40% rischio basso o nullo.

- A Pagina 45. L’85% degli italiani (contro il 75% degli EU) pensa che l’uso dei pesticidi sia un grande o significativo rischio. Solo il 62% pensa che lo stesso del cibo GM (26% alto rischio, 36% significativo) contro il 34% che dice che il rischio e’ basso o nullo. Per paragone il 66% degli italiani attribuisce un rischio alto (30%) o significativo (36%) per la salute umana vivere vicino ad una linea dell’alta tensione. In Germania solo il 31% pensa che tale rischio sia elevato (10%) o significativo (21%), mentre il 68% pensa che il rischio si basso o nullo. Una dimostrazione che la pubblicità negativa nei media cambia le opinioni.

- A Pagina 64. Il 94% dei giovani italiani (contro il 90% media EU) è fortemente d’accordo (63%) o in gran parte d’accordo (31%) che l’interesse dei giovani nella Scienza è essenziale per la prosperità futura.

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: OGM & Europa

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…