EXPO non può essere OGM-free

10 Dic 2013
Post2PDF Versione PDF

Trovato l’accordo con Petrini, resta centrale la questione OGM ed anche il Cardinale Scola ne parla mantenendo il proverbiale equilibrio della Chiesa che detesta essere tirata per la giacchetta: non banale il passaggio in cui si stigmatizza l’idolatria verso l’ambiente.

Leggi Scola: sfida l?Expo per Milano e  Pace fatta tra Scola e Slow Food

3 commenti al post: “EXPO non può essere OGM-free”

  1. Franco NulliNo Gravatar scrive:

    Grazie e benvenga anche uno sdoganamento dalla Chiesa Cattolica (e non é il primo), ma credo che di queste questioni dovrebbero discutere gli scienziati, non i teologi e i Cardinali.
    …Detto da un credente, anche se non molto “praticante”.

  2. Alberto GuidorziNo Gravatar scrive:

    Ma si può anche solo accennare a fare un Expo OGM free quando siamo obbligati a rispettare ed accettare tutto ciò:

    Décision d’exécution de la Commission du 6 novembre 2013 autorisant la mise sur le marché de produits contenant du maïs génétiquement modifié MON89034 × 1507 × MON88017 × 59122 (MON-89Ø34-3 × DAS-Ø15Ø7-1 × MON-88Ø17-3 × DAS-59122-7), quatre types apparentés de maïs combinant trois événements de transformation simples (MON89034 × 1507 × MON88017 (MON-89Ø34-3 × DAS-Ø15Ø7-1 × MON-88Ø17-3), MON89034 × 1507 × 59122 (MON-89Ø34-3 × DAS-Ø15Ø7-1 × DAS-59122-7), MON89034 × MON88017 × 59122 (MON-89Ø34-3 × MON-88Ø17-3 × DAS-59122-7), 1507 × MON 88017 × 59122 (DAS-Ø15Ø7-1 × MON-88Ø17-3 × DAS-59122-7) et quatre types apparentés de maïs combinant deux événements de transformation simples (MON89034 × 1507 (MON-89Ø34-3 × DAS-Ø15Ø7-1), MON89034 × 59122 (MON-89Ø34-3 × DAS-59122-7), 1507 × MON88017 (DAS-Ø15Ø7-1 × MON-88Ø17-3), MON 88017 × 59122 (MON-88Ø17-3 × DAS-59122-7)], consistant en ces maïs ou produits à partir de ceux-ci, en application du règlement (CE) no 1829/2003 du Parlement européen et du Conseil [notifiée sous le numéro C(2013) 4755] (1)

  3. Alberto GuidorziNo Gravatar scrive:

    Si può dare credito ad un Petrini ed a Slow food? No! leggetevi questo:

    http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/europe/10532853/European-Union-funding-90m-green-lobbying-con.html

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Ambiente, OGM & Argomenti contro, OGM & Luoghi comuni

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…