Fame: una sfida posibile

09 Ott 2009
Post2PDF Versione PDF

Le cifre della FAO benche’ enormi sono obbiettivi raggiungibili da un pianeta che pensa a tutti. L’obiettivo è quello di far produrre di più a chi ha piu’ fame dando loro accesso alle nuove tecnologie, non incanalandoli nella strada della sola chimica o della sola meccanizzazione. (Leggi l’articolo FAO)

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Insicurezza alimentare

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…