Futuragra chiede a Zaia il federalismo sulla coesistenza

22 Gen 2010
Post2PDF Versione PDF

Il comunicato stampa di Futuragra ((leggi Futuragra Coesistenza)) chiarsce come gli italiani non si possano permettere i prodotti della grande ristorazione di lusso propagandati da Slow Food e su cui non esiste nessuna prova scientifica che siano piu’ sicuri per la salute umana, ma solo che sono piu’ costosi. Dopo una bozza tanto anti-OGM non resta che spingere per norme regionali piu’ equilibrate.

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Media

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…