Greenpeace e Repubblica si inventano una aratura.

30 Lug 2010
Post2PDF Versione PDF

Tranquilli, non hanno fatto nulla, non hanno fatto danni e sono anche stati denunciarti. Il mais di Fanna e Vivaro ha già  da tempo finito di fiorire. Hanno solo messo una decina di preservativi su fiori gà’ sfioriti. La prossima volta che vengono a mettere in sicurezza il campo li si può invitare per una polenta OGM.

leggi banana republic

3 commenti al post: “Greenpeace e Repubblica si inventano una aratura.”

  1. bacillusNo Gravatar scrive:

    …l’ho letta poco fa anch’io. Ciancy colpisce ancora. Quella della “messa in sicurezza” è una perla davvero rara. Fantastica! Ci ho fatto un .pdf che conserverò per le generazioni future.

  2. BartoloNo Gravatar scrive:

    Da sempre Cianciullo è il miglior amico di Pecoraro Scanio e compagnia cantante. Ma la storia della messa in sicurezza è spettacolare in quanto ad insussistenza. Forse dovrebbero mettere in sicurezza Repubblica dalle castronerie di Petrini e Cianciullo, che sono oltremodo imbarazzanti. Che pena!

  3. Legalità OGM for dummies » Scienza in cucina - Blog - L'espresso scrive:

    [...] più, pare che il mais in questione sia fiorito da tempo, per cui il suggerimento di Petrini di distruggere il campo è completamente privo di senso. Forse [...]

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Agricoltura italiana, OGM & Argomenti contro

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…