Il Caso OGM è nella cinquina del Galileo

16 Gen 2015
Post2PDF Versione PDF

Del tutto inaspettato, del tutto controcorrente. Il premio Galileo e’ il più’ importante premio di divulgazione scientifica italiano e il mio libretto e’ stato selezionato nella cinquina finale. L’effetto straordinario e’ che Carocci (che e’ in gravissima crisi occupazionale) sarà’ costretto a ristamparlo e inviarlo a tantissimi licei italiani che saranno i votanti finali del premio: quindi una diffusione a tappeto nell’anno di Expo: meglio di un terno al Lotto!!! Io penso che faro’ ancora molte presentazioni e quindi spero di venire spesso a trovarvi.



4 commenti al post: “Il Caso OGM è nella cinquina del Galileo”

  1. TC1507No Gravatar scrive:

    Allora un po’ di speranza ancora c’è.

  2. VitangeloNo Gravatar scrive:

    Roberto, ricordati che da queste parti ci sono io pronto a darti una mano! Ho letto anche qualche altro dei libri in finale: bella sfida e bellissimo dover parlare di scienza ai giovani (che hanno solo cattivi maestri dalla politica).

  3. MarcoNo Gravatar scrive:

    Salve, seguo il blog da qualche tempo. Molto ricco di discussioni interessanti. Segnalo una recensione del libro “Il caso OGM” sul sito di divulgazione scientifica lswn.it alla sezione libri.

  4. MassìnoNo Gravatar scrive:

    Ho appena finito il libro. Bella rassegna di fatti da conoscere. Triste l’ultimo paragrafo, dove auspica che la classe politica riporti il tema nell’alveo della razionalità. Puntualmente smentito ancora una volta questa settimana.

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Media

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…