Il grano ha bisogno di OGM

07 Giu 2013
Post2PDF Versione PDF

Le varietà OGM sono ecologicamente più rispettose dell’ambiente rispetto a quelle non OGM come dimostrato in un articolo con un confronto su varie colture in diversi paesi.

Leggi la risposta data alla Union of Concerned Scientists da parte del Genetics & Genomics, and Department of Crop & Soil Sciences, University of Georgia: Response to UCS

4 commenti al post: “Il grano ha bisogno di OGM”

  1. MaxNo Gravatar scrive:

    Per completezza d’informazione, ecco l’URL da cui si potrà scaricare il testo oggetto di critica da parte dei Southern Men della Georgia

    http://www.ucsusa.org/assets/documents/food_and_agriculture/failure-to-yield.pdf

  2. Alberto GuidorziNo Gravatar scrive:

    Chi si sporca le scarpe in campagna l’ha già capito che ormai non si può più andare avanti con le varietà italiane (si preferisce in molti casi trinciarle per biomassa che mieterle) sono talmente attaccate che nessun trattamento più le protegge (quest’anno poi molti non li hanno fatti). Vanno un po’ meglio le varietà tardive ma bisogna vedere come maturano.

  3. MaxNo Gravatar scrive:

    quando parla di trincierle per biomassa, a cosa si riferisce? duro o tenero?

  4. Alberto GuidorziNo Gravatar scrive:

    Tenero. Cioè si è verificata una situazione particolare, molti impianti a biomassa hanno finito il materiale, molti hanno usato anche la pollina, e molti frumenti sono seriamente compromessi e quindi si è incontrata una domanda disposta a pagare un prodotto che altrimenti apportrebbe al coltivatore meno.

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Ambiente

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…