La Cattaneo non e’ più sola: Massimo Riva semplicemente perfetto

16 Ott 2015
Post2PDF Versione PDF

Leggi  A chi fa comodo il divieto sugli OGM

9 commenti al post: “La Cattaneo non e’ più sola: Massimo Riva semplicemente perfetto”

  1. PieroNo Gravatar scrive:

    Roberto, riesci a postare anche la corrispondenza di Serra sull’ultimo Venerdì di Repubblica?
    Se anche una persona dotata di buona intelligenza come Serra non riesce a capire il ragionamento della Cattaneo (anzi lo ribalta proprio), siamo davvero messi male (sui tuoi colleghi ricercatori dirai tu…).
    Secondo me dobbiamo domandarci dove sbagliamo, perché sicuramente qualcosa sbagliamo (forse nel farci trascinare in polemiche su inutili dettagli, per esempio…)
    Da un po’ di tempo alcune voci di questo blog tacciono; è un segnale anche questo?

  2. VitangeloNo Gravatar scrive:

    Anche 15 anni fa Michele Serra non capì Dulbecco, Montalcini et al.. Tralascio le due lettere che io gli scrissi senza avere risposta per spiegargli alcuni aspetti agronomici comuni a tutti i tipi di agricoltura. I Colleghi non hanno capito che La Senatrice a Vita Cattaneo ha spostato ad alto livello istituzionale il dibattito con maggior forza di quella che pose la stessa Montalcini, che, non dimentichiamolo, fu oggetto di un raggiro da parte dei politici dopo lo storico scontro dei Ricercatori con il Ministro all’Agricoltura dell’epoca. Raggirare la Cattaneo oggi è un po’ più difficile; forse per questo i colleghi la considerano una “voce aggrassiva”? Oggi non si può non tenere in considerazione che sono passati 15 anni di esperienze -scientifiche, commerciali e alimentari- sull’argomento a livello mondiale, con esclusione in gran parte dell’Italia. I dubbi segnalati dai Colleghi del CNR e delle Università sono stati espressi inizialmente proprio da chi per prima si dedicò all’applicazione dell’ingegneria genetica al miglioramento delle piante perché pensavano che si potesse avere l’amplificazione dei “difetti” che il “rimescolamento” dei geni produceva anche utilizzando il miglioramento genetico tradizionale mediante incrocio. Leggendo la lettera mi chiedevo dove sono stati in tutti questi 15 anni, visto che di questo si è dibattuto a lungo, tanto da stancare gran parte di quelli che hanno partecipato al dibattito. E’ il segnale al quale fa riferimento Piero.

  3. OGM, bb!No Gravatar scrive:

    Massimo Riva …….. smettiamola di fare disinformazione! La ricerca e la sperimentazione sugli OGM non è vietata in Italia!!!!! At capiiii!

    E’ vietata la “sperimentazione in pieno campo”. At capiiii! Riva desdat!!!!

  4. OGM, bb!No Gravatar scrive:

    poi che la COLDIRETTI possa avere degli interessi economici…….. ci potrebbe anche stare.

    - piante OGM che non originano “inquinamento genetico”
    - etichettatura dei derivati
    - libero mercato

    la finiremmo una volta per tutte di romperci i maroni su questo argomento.

  5. GUIDORZI ALBERTONo Gravatar scrive:

    Su L’Express si cita un fenomeno che sta montando in Francia, ma non solo, l’intossicazione da Cannabis in bambini di due/tre anni, se la troverebbero in casa. All’occasione mi viene confermato ciò che sapevo: la cannabis è oggetto di miglioramento genetico tramite trasferimento di geni mediante cisgenesi, infatti, l’articolo riporta che il tenore in THC è aumentato di tre volte in 15 anni, raggiungendo, nel 2013, il 17,4% nelle resine ed il 12,6% nell’erba. D’altronde a loro non è richiesto l’analisi di controllo del dossier della pianta (costosissimo da costituire) da parte dell’ERSA.

    Dunque che la canapa sia OGM va bene, che lo sia il mais NO!

  6. GUIDORZI ALBERTONo Gravatar scrive:

    La cannabis

    non origina inquinamento genetico essendo coltivata isolata

    Viene etichettata come migliore

    se ne auspica il libero mercato

  7. A come agricolturaNo Gravatar scrive:

    OGM, bla bla

    come dire, la ricerca e la sperimentazione di farmaci biotecnologici non è vietata in Italia!!!! At capiiii!
    E’ vietata la sperimentazione “sull’uomo”. At capiiii!
    ….

  8. OGM, bb!No Gravatar scrive:

    A come A,

    il confronto non regge ……. trova qualcos’altro …..

  9. A come agricolturaNo Gravatar scrive:

    È la posizione del ministro Martina sulla ricerca fatta solo in laboratorio che non regge
    Ignoranza, malafede o entrambe?

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Media, OGM & Mondo, OGM & Politica

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…