La lotta biologica si fa con gli OGM

14 Giu 2012
Post2PDF Versione PDF

coccinellaUn interessante ed innovativo articolo pubblicato da Nature che ci mostra come la riduzione dell’uso dei pesticidi in campi di cotone Bt cinesi abbia oltretutto anche causato una migliore sopravvivenza di artropodi utili quali ragni e coccinelle che quindi hanno aiutato a combattere gli insetti dannosi e patogeni per le piante.

Leggi Biocontrol Bt cotton

4 commenti al post: “La lotta biologica si fa con gli OGM”

  1. Alberto GuidorziNo Gravatar scrive:

    Come volevasi dimostrare!!!
    Il bello è che uno studio simile è stato eseguito anche in India e con i medesimi risultati, anzi i cotonicoltori che non usavano il Cotone Bt, che sono il 10%, hanno potuto godere della diminuzione dell’inoculo parassitario generato dalle morti provocate dalla tossina presente nel 90% dei campi di cotone OGM. Solo Vandana Shiva non se n’è accorta, o meglio lo ha ignorato, tanto la pagano meglio se racconta balle. Anche in India vale la regola del “Ca nisciuno è fesso”.

  2. franco nulliNo Gravatar scrive:

    Confesso, non ho letto tutto l’articolo.
    Scorrendolo rapidamente non ho trovato però nulla che sia contrario alla logica e in contrasto con quanto provato in altre ricerche che conosco.
    Che dire.
    E’ giusto che in Italia si sia smesso da un decennio di sperimentare in questo senso.
    E’ ragionevole pensare che la nostra economia agricola si possa avvantaggiare dalla filosofia del Biologico e del Km zero.
    Andiamo avanti su questa strada e sicuramente andremo molto lontano…. dal mondo!

    Franco

  3. AlessioNo Gravatar scrive:

    http://www.dailymotion.com/video/xqmn32_dietro-l-etichetta-la-doppia-verita-del-cotone-indiano_news

  4. FabrizioNo Gravatar scrive:

    E io vi porto due “interessanti ed innovativo articoli” nei quali si afferma l’esatto contrario! I parassiti hanno sviluppato resistenza e e non solo, e vengono ora usate smodate quantità di pesticidi in aggiunta!

    Shenghui Wang, David R. Just, Per Pinstrup-Andersen 2008
    Bt-cotton and secondary pests
    International Journal of Biotechnology (IJBT), Vol. 10, No. 2/3, 2008

    Yanhui Lu et al.
    Mirid Bug Outbreaks in Multiple Crops Correlated with Wide-Scale
    Adoption of Bt Cotton in China
    Science 328, 1151 (2010);

    …e ce ne sono altri…

    Com’è che di questi non ne parlate?

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Cotone, OGM & Ricerca

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…