Le api sono irrilevanti per le misure di coesistenza

02 Dic 2010
Post2PDF Versione PDF

Il cosidetto gene flow e’ uno dei parametri determinanti per stabilire i piani di coesistenza. In questo articolo si evidenzia come le api non incidano quasi sull’incrocio tra piante geneticamente diverse attraverso l’impollinazione incrociata, ma molto sta nella attivita’ e nelle pratiche agricole.

Leggi l’articolo dal sito di ScienzeDaily (Coltivazioni transgeniche: come i geni saltano da coltura a coltura)

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Coesistenza, OGM & Cotone, OGM & Ricerca

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…