L’ENEA brevetta nuovi OGM

12 Mar 2009
Post2PDF Versione PDF

OGM: ECCELLENZA ENEA 2008 AL BREVETTO CONTRO VIRUS PIANTE
(ANSA) - ROMA, 11 MAR - Premiati con il prestigioso titolo di Eccellenza Enea 2008 i due gruppi di ricerca dell’Ente per le Nuove tecnologie, l’Energia e l’Ambiente (Enea) che hanno brevettato la tecnica genetica per proteggere diverse coltivazioni da malattie virali causate da virus a Dna. I due gruppi, quello di virologia molecolare vegetale coordinato da Mario Tavazza e quello di biologia cellulare vegetale coordinato da Raffaela Tavazza, avevano pubblicato la ricerca sulla rivista Nature Biotechnology. Tra le colture interessate ci sarebbero quelle di mais, manioca, cotone, pomodoro, fagiolo e peperone. In Sardegna, nel 2003, un’infezione dal geminivirus che provoca ‘l’accartocciamento fogliare giallo del pomodorò ha dimezzato la produttività, con un danno economico di 10 milioni di euro. Il metodo brevettato è una strategia biotecnologica di ‘anti-silenziamento’. L’inserimento nel genoma della pianta di un gene sintetico impedisce al virus di ’spegnere’ i meccanismi di difesa della pianta, impedendo all’infezione di dilagare. “L’uso delle biotecnologie - ha dichiarato Mario Tavazza - é estremamente importante, basti pensare alla possibilità di rendere una pianta resistente ad un patogeno anche se la specie manca del carattere di resistenza”. (ANSA).

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Ricerca

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…