Lettera aperta dei ricercatori a Napolitano, Monti e Profumo

12 Dic 2012
Post2PDF Versione PDF

microscopio
Ancora tagli alla Ricerca per impegni già presi. I ricercatori italiani scrivono a Napolitano, Monti e Profumo. Per sottoscrivere questo testo basta mandare una mail con nome, cognome e
professione a: ecoragionevole@gmail.com

Leggi il comunicato stampa del SIGA e scarica la lettera aperta

2 commenti al post: “Lettera aperta dei ricercatori a Napolitano, Monti e Profumo”

  1. Muleo RosarioNo Gravatar scrive:

    sconcerto!

  2. bacillusNo Gravatar scrive:

    …e fu così che dopo anni in cui gli addetti del settore, divisi tra di loro in modo francamente incomprensibile, condizionati politicamente in modo variegato, incapaci di unirsi nel nome del bene comune della conoscenza e del progresso scientifico, fannulloni della divulgazione, inetti nella capacità di fare lobbying, si vedono progressivamente erodere negli anni un patrimonio inestimabile che loro stessi avevano costruito (con denaro pubblico, sia chiaro).

    Piangiamoci addosso (ovvero piangetevi) quanto volete. E’ ormai ora di prenderne atto.

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Politica, OGM & Ricerca

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…