Mais OGM: Agricoltori Federati semina, Futuragra fa ricorso

28 Apr 2010
Post2PDF Versione PDF

Quando non si sa quale sia la legge e cosa prevalga tra una sentenza del Consiglio di Stato che aveva dato 90 giorni di tempo al Governo per autorizzare la semina di mais Bt OGM ed un decreto governativo rimediato alla bellemeglio senza ne dati, ne valutazioni, ne analisi approfondite; allora ognuno decide di agire secondo coscienza.
Agricoltori federati con Giorgio Fidenato annunciano la semina di disobbedienza, mentre Silvano Dalla Libera ed il Presidente di Futuragra e vice-Presidente di SAgRi, Duilio Campagnolo, percorrono la strada della legalità impugnando il decreto governativo.
Difficile dire chi abbia ragione e chi sbaglia tra le due organizzazioni friulane, di certo la colpa sta in una politica approssimativa e pasticciona che non analizza i dati e non da risposte degne di uno stato di diritto nemmeno sulle problematiche di agricoltura e ricerca in Italia. Sarà, in tutta evidenza, una vicenda dai lunghi effetti giudiziari.

Leggi af vs futuragra

1 commento al post: “Mais OGM: Agricoltori Federati semina, Futuragra fa ricorso”

  1. Marco NutiNo Gravatar scrive:

    Condivido le conclusioni e sopratutto il disagio degli agricoltori. Penso anche a quante energie intellettuali e creative sono andate (definitivamente) perse conculcando la ricerca peggio che a tempi di Galileo

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Mais

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…