Capanna nella tenda

26 Lug 2010
Post2PDF Versione PDF

Forse si vuole sostituire al Ministro Galan, forse non ha sentito dire che una multinazionale come la BP sta trivellando in acque libiche, forse si sta solo cercando un lavoro dopo essere stato escluso dalla task force contro gli OGM. Di certo ci vuole molta fantasia per decidere di occuparsi della sovranita’ alimentare libica, ma forse non e’ pura opera di volontariato.

ITALIA-LIBIA: CAPANNA, FIRMATO ACCORDO SOVRANITA’ ALIMENTARE FONDAZIONE DIRITTI GENETICI INVITATA DA MINISTRO AGRICOLTURA

(ANSA) - ROMA, 26 LUG - Una delegazione della Fondazione Diritti Genetici, guidata dal presidente Mario Capanna e composta da Ivan Verga (segretario generale), Fabrizio Fabbri (direttore scientifico), Alì Rashid (responsabile relazioni con i Paesi Arabi), Luciano Neri (responsabile settore internazionale) e Simona Galasso (responsabile comunicazione e ricerche sui media), si è recata in visita in Libia su invito del ministro delle politiche agricole libico.
Dopo una serie di incontri con i responsabili e i ricercatori della Banca del germoplasma e del Centro di biotecnologie di Tripoli, tra la Fondazione Diritti Genetici e il ministero delle politiche agricole è stato siglato un accordo di cooperazione per la tutela delle risorse genetiche della Libia, contro il monopolio delle sementi da parte delle multinazionali e in difesa della sovranità alimentare dei Paesi dell’Africa e del Medio Oriente, nell’ottica di una collaborazione strategica in chiave euro-mediterranea. Mario Capanna è stato ricevuto dal ministro delle politiche agricole, S.E. El Quud Aldelmajee, e poi dal primo ministro libico, S.E. El Baghdadi Ali El Mahmudi. “Il protocollo di cooperazione firmato con il governo libico ha una valenza strategica per la costruzione della sovranità alimentare del popolo libico e degli altri paesi del nord Africa - ha commentato Capanna - l’integrazione delle conoscenze scientifiche secondo la direttrice nord-sud si rivelerà fondamentale per costruire l’integrazione e la pace fra i popoli dell’area euro-mediterranea”.
(ANSA)

2 commenti al post: “Capanna nella tenda”

  1. Alberto GuidorziNo Gravatar scrive:

    Si fanno viaggi turistici con i soldi dei contribuenti. Vero Prodi?

  2. GiancarNo Gravatar scrive:

    Incredibile e grottesco. Ma dove vede Capanna il monopolio delle sementi? Ci saranno almeno 300 ditte che fanno, tanto per citarne uno, mais ibrido: monopolio? Novello Sancho Panza…

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Mondo

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…