Metaponto, il biotech italiano

02 Feb 2012
Post2PDF Versione PDF

La struttura metapontina resta ancora un valido presidio nel caso si volesse partire da vere aziende del biotech verde in questo Paese.

Leggi Metaponto

4 commenti al post: “Metaponto, il biotech italiano”

  1. alberto guidorziNo Gravatar scrive:

    Penso con il cervello di Capanna.

    “Perché un doppione vi è già il progetto “GenEticaMente” che creerà piante per per il bacino del mediterraneo, tra l’altro in un castello mededievale”

    Adesso, però, torno a pensare con il mio e faccio una previsione

    Se Francesco Cellini non si trova lui dei finanziatori, sicuramente dallo Stato non ne riceverà perchè se li è già accaparrati Capanna sotto l’egida di un sottosegretario alla Presidenza del Consiglio (decaduto fortunatamente!)

  2. giulioNo Gravatar scrive:

    Pensate, 33 milioni sono i soldi “avanzati” dal finanziamento delle spese elettorali di due soli partiti. 30 milioni la Lega Nord li ha “investiti” all’estero, quindi non sono stati spesi per le elezioni, come voleva la legge. Alla Margherita sono stati sottratti 13 milioni senza che nessuno se ne accorgesse. Quanta ricerca si potrebbe finanziare recuperando solo quello che i partiti sprecano del proprio finanziamento pubblico? (senza toccare 1 euro di quello che serve loro per le campagne elettorali!)

  3. alberto guidorziNo Gravatar scrive:

    Ma come Giulio… hai dimenticato quello che farà Capanna con GenEticaMente. Però non pensare che sono anche soldi tuoi quelli dati a Capanna altrimenti….

  4. franco nulliNo Gravatar scrive:

    Forse basterebbe ridurre del 50% i Valletti e gli Uscieri in livrea dei Palazzi di Roma per finanziare tutta la meritoria ricerca del Metaponto…
    Con buona pace dei Valletti e degli Uscieri, in questo caso potenziali disoccupati, e che comunque godrebbero certamente di laute pensioni e/o gratifiche di fine rapporto quand’anche 40enni!

    Ovvio che questa é una considerazione personale senza alcuna particolare competenza e non vuole essere una specifica accusa nei confronti dei nominati, ma temo di non essere molto lontano dalla realtà.
    Spero di essere smentito!
    Premier Monti; aspetto da Lei un’analisi dei costi.

    Franco

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Ricerca

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…