E se copiassimo anche questa?

12 Giu 2013
Post2PDF Versione PDF

copiare dai Francesi articolo su Nature Biotechnology sugli OGM
Su Nature Biotechnology un intervento di tre scienziati francesi che fanno le pulci all’approccio politichese del loro governo in tema di OGM e clausola di salvaguardia. http://www.nature.com/nbt/journal/v31/n6/full/nbt.2613.html

Leggi l’articolo.

Visto che siamo soliti inviati a Bruxelles le traduzioni in italiano di vecchi documenti francesi (vedi nota Balduzzi), non è che una volta vogliamo inviare qualcosa di sensato?

9 commenti al post: “E se copiassimo anche questa?”

  1. franco NulliNo Gravatar scrive:

    Mi spiace dirlo (non adoro i francesi, perdonatemi), ma questa volta tanto di cappello agli scienziati francesi e alla loro chiarezza…
    Ne emerge un quadro degno di Galileo con tanto di roghi e streghe.
    Mi piace molto il termine, credo un neologismo creato all’uopo: “Bipoloitical” (prima colonna ultimo capoverso).
    Esprime molto bene il concetto della nuova scienza su cui si basa il futuro dell’agricoltura europea…
    Dopo Steiner e la Biodinamica “esoterica”, il padre fondatore di questa nuova branca della Scienza agraria rappresenta la più grossa conquista della ricerca applicata all’agricoltura…
    Fra poco scopriremo finalmente anche che é il Sole a girare intorno ad una Terra piatta come un freesbee…

    Franco

  2. Alberto GuidorziNo Gravatar scrive:

    Alle ore 16 ho commentato quanto scritto da Luca Simonetti ed ho espresso questa mia convinzione:

    “Rimane però il fatto che tutte le iniziative prese sono state pretestuose e il comportamento di di tutti gli Stati è stato improntato al dispregio delle leggi comunitarie per un malcelato convincimento che l’Europa che da ordini ad uno Stato Membro non esiste e quindi non si hanno remore ad usare gli strumenti concessi a tutela in modo pretestuoso e finalizzato a scopi di immagine interna. In Pratica per uno Stato non è reato fregarsene del diritto comunitario. Purtroppo questo è l’Europa che abbiamo.”

    Ora risulta che la Francia ha falsificato i dati per invocare la clausola di salvaguardia nel 2012 e noi, incapaci perfino di usare il nostro cervello, li abbiamo copiati nel 2013 per invocare la clausola di salvaguardia per noi, o meglio noi non abbiamo nemmeno avuto il coraggio di invocarla abbiamo solo segnalato un documento copiato e falsificato. Abbiamo dei bei Ministri, e per giunta tecnici, quindi che accettano anche di squalificarsi professionalmente, almeno al politico ormai nessuno chiede di essere sincero e se mette sotto i piedi le leggi (vero Zaia?) ed è sbugiardato poi gli si battono le mani perchè ha comunque raggiunto lo scopo. Non per niente è il paesi di Macchiavelli!

  3. Giorgio FidenatoNo Gravatar scrive:

    Ma la c osa veramente grave di tutto questo è che la Commissione non fa niente. Bisogna portarla davanti alla Corte di Giustizia europea e fare una causa nei suoi confronti per carenza. Tutta questa situazione che si è venuta a creare dipende dalla Commissione che non fa niente!!!! Il giudizio sui politici lo tralascio perché altrimenti andrei fuori le righe!!!!

  4. Giorgio FidenatoNo Gravatar scrive:

    .. e tralascio il giudizio anche sui francesi con il loro statalismo-nazionalismo che mi fa rabbrividire!!!!

  5. Alberto GuidorziNo Gravatar scrive:

    Giorgio

    Noi e i francesi siamo cugini stretti con una sola differenza che noi i nostri difetti li ammettiamo e ci ridiamo sopra, loro non ammettono i loro difetti e s’incazzano se glieli fai notare. Non ammettono di avere gli stessi difetti nostri invece sono aggravati da uno sciovinismo insopportabile, cosa che noi non abbiamo per niente.

  6. OGM, bb!No Gravatar scrive:

    Giorgio,

    se proprio non puoi fare a meno di coltivare OGM, e visto che ora il problema è solo quello della coesistenza, perchè non chiedi alla Monsanto di fare degli OGM che non diano problemi di coesistenza?

    E’ possibile farlo e io ne sarei contento, così tu ti fai e ti vendi i tuoi OGM e io mi faccio e mi vendo il mio alimento convenzionale.

  7. MarcoNo Gravatar scrive:

    La coesistenza alle lobby dello slow food e dello slow brain non basterebbero comunque.
    All’universitá della Tuscia era stato fatto: impianti per innesti ogm. Non facendo frutti non davano problemi di coesistenza. Nonostante ciò si è fatto distruggere tutto.
    Per loro gli oggiemme resteranno sempre e comunque il Male.

  8. OGM, bb!No Gravatar scrive:

    Marco, le solite “mezze verità”!!!

    hai dimenticato di dire che l’autorizzazione alla sperimentazione era scaduta……e da parecchi anni…..per cui……

  9. Alberto GuidorziNo Gravatar scrive:

    Anche tu sei scaduto da tempo, ma ti teniamo lo stesso!

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Politica

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…