Non si ferma la corsa del mais

10 Giu 2011
Post2PDF Versione PDF

Buone notizie per chi lo ha piantato, pessime per un Paese come il nostro ne deve importare sempre di piu’ viste le basse rese per ettaro che ci vengono imposte dal rifiuto di accettare l’innovazione in agricoltura.

leggi (mais record)

1 commento al post: “Non si ferma la corsa del mais”

  1. Alberto GuidorziNo Gravatar scrive:

    Per far rinsavire la gente non basta più la logica dei fatti, ma occorre la visione dei disastri.

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Mais

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…