Il pieno di OGM, perfavore.

28 Feb 2011
Post2PDF Versione PDF

Un documentato articolo del Corriere (Biocarburanti: Impossibile senza OGM) descrive gli avanzamenti nella produzione di biocarburanti.

Pur continuando a pensare che energeticamente i biocarburanti non sono vantaggiosi non si puo’ non rilevare come alimenti e biocarburanti siano sempre piu’ legati e lo saranno sempre piu’ i prezzi relativi dello stesso prodotto che ha due utilizzi diversi (food e non-food). Tra l’altro per le fermentazioni serve un mais di alta qualita’ e quindi meglio un mais Bt che uno inquinato da fumonisine.

1 commento al post: “Il pieno di OGM, perfavore.”

  1. Alberto GuidorziNo Gravatar scrive:

    Se in USA dicono che non hanno abbastanza terra per produrre l’E15 per tutti, noi Italiani non ne abbiamo neppure per produrre l’E1. Eppure se ne parla, ma a vanvera. Non solo, ma vi è anche un altro aspetto: se gli USA l’Argentina o il Brasile consumano parte delle loro derrate per usi energetici dove andiamo noi a comprare ciò che ci manca per mangiare tutti?
    Se anche lo troveremo sicuramente costerà sempe di più. Cominciare a stringere la cinghia signori, altro che lardo di Colonnata, bistecche alla fiorentina o piatti tipici di Linea Verde o lo Slow Food di Petrini.

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Mais

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…