Gli OGM visti dalla Svizzera

25 Gen 2011
Post2PDF Versione PDF

Salmone prosegue l’opera di network con i vari siti europei pro-ricerca e pro-OGM con l’editoriale di oggi del sito svizzero : http://www.ogm.ch/

marethon-ogm

L’articolo ancora una volta è in francese, ma contiene alcune interessanti posizioni:
1) sottolinea come manchino solo 2 anni e mezzo alla fine della moratoria sugli OGM in Svizzera e che settori anche del centro-destra svizzeri si stiano coalizzando contro gli OGM e per una moratoria definitiva.

2) nota come contemporaneamente decadranno i brevetti storici degli OGM e sopratutto quello della soia Monsanto Round up Ready che sarà coltivabile da chiunque ed anche commerciabile mentre oggi ne è consentito solo il riuso in azienda ma non la rivendita.

3) Fa un elenco molto corposo delle pubblicazioni sugli OGM nel periodo 2008-2010 che mostra come la stragrande massa dei dati sugli OGM derivino quasi esclusivamente da sostenitori degli OGM visto che oramai i contrari fanno solo commenti e non più esperimenti.

Leggi ogm svizzera

1 commento al post: “Gli OGM visti dalla Svizzera”

  1. alberto guidorziNo Gravatar scrive:

    “Noi spezzeremo le reni alla Svizzera” parole di Capanna
    Non ci credete guardate questo link:

    http://www.fondazionedirittigenetici.org/fondazione/new/cfgeneticamente.pdf

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Europa, OGM & Soia

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…