Perché Coldiretti non ha bloccato il Brennero

01 Dic 2013
Post2PDF Versione PDF

Perché avrebbe affamato l’intera Italia e si sarebbe visto che non siamo per nulla autosufficienti e che ci perdiamo parecchio nello scambio commerciale agroalimentare: cambiare politica?

http://www.ilfattoalimentare.it/100-italiano-materie-prime-grano.html

5 commenti al post: “Perché Coldiretti non ha bloccato il Brennero”

  1. Alberto GuidorziNo Gravatar scrive:

    La coldiretti bloccando le frontiere vuole favorire i “circuiti corti” ossia i mercati contadini. Guardate la situazione in Francia:

    http://www.campagnesetenvironnement.fr/49-de-non-conformite-en-circuits-courts-6422.html

    Credete che in Italia sia meglio? Apro il sondaggio!

  2. OGM, bb!No Gravatar scrive:

    Sulle importazioni di alimenti dall’estero la cosa è molto più complessa………..

    http://ogmbastabugie.blogspot.it/2013/12/le-importazioni-di-alimenti-sono-la.html

  3. roberto defezNo Gravatar scrive:

    E poi se blocca le frontiere come facciamo a produrre la Nutella?
    e sopratutto come faremo a dire che dobbiamo consumare a chilometro zero senza far nuotare i piemontesi nella Nutella?

    http://food24.ilsole24ore.com/2013/12/la-nutella-secondo-locse-un-esempio-azzeccato-di-globalizzazione/

  4. Amedeo CattaneoNo Gravatar scrive:

    Ma si dai non raccontiamoci delle storie siamo passati dal paradosso del set aside obbligatorio al fatto che manchi il cibo

  5. OGM, bb!No Gravatar scrive:

    Possibile che nessun “agricolo” abbia niente da dire sul mio post n. 2?

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Ambiente, OGM & Argomenti contro

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…