I 6 semi su Nature Biotechnology

12 Lug 2010
Post2PDF Versione PDF

Mentre la polemica sui semi semi (forse) di mais Bt arriva alle grandi riviste internazionali (Leggi Nature Biotechnology), il campo sospettato essere seminato con mais Bt viene analizzato dai laboratori su mandato della procura di Pordenone. In una decina di giorni sono attese le prime analisi, ma intanto Coldiretti si muove ed organizza una manifestazione dove dovrà importare manifestanti (altro che chilometro zero) visto che gli agricoltori ed i cittadini non sono preoccupati. Chissa’ quali preoccupazioni muoveranno le persone che verranno caricate sugli autobus (pagati da chi?) per andare a manifestare a Fanna?.

Speriamo che sia la manifestazione del 15 luglio sia le successive che eventualmente useranno la strada tracciata da Coldiretti siano manifestazioni democratiche e pacifiche. E che nessuno istighi violenza o la violazione delle leggi sul cui rispetto sta già indagando la Procura titolare e territorialmente competente.

2 commenti al post: “I 6 semi su Nature Biotechnology”

  1. PaoloNo Gravatar scrive:

    Quando si dice arrampicarsi sugli specchi, la pagina di ieri ( 20 luglio ) su Repubblica, con commento del solito Petrini, dice che la biotecnologia ha superato gli OGM. Ma che vuol dire? C’è qualcuno della redazione di salmone.org che me lo può spiegare?

  2. roberto defezNo Gravatar scrive:

    Caro Paolo,
    vuol dire che non sanno che pesci prendere. Saremmo felici se fosse vero, ma i numeri sono ben altri. Perdiamo ogni anno almeno 100.000 ettari coltivati a mais in Italia ed aumentano di conseguenza le importazioni (anche di mais OGM).
    Quella che a Petrini e Capanna piace tanto è la cosidetta MAS una tecnica vecchia di 40 anni che forse fa scendere da 20 a 18 anni i tempi di un incrocio classico, ma non risolve nessuno dei problemi dell’agricoltura.
    Ma non temere, intanto i campi di mais friulani sono già fioriti e le piante sono sane. Scommetto che spargerando il polline anche sui campi vicini si vedrà che riescono a proteggere anche i vicini dagli attacchi di piralide e l’anno prossimo tutti pianteranno mais Bt e Petrini andrà finalmente in pensione con Camilla Vandana e Carletto.

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Agricoltura italiana

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…