Denuncia o autodenuncia?

23 Giu 2010
Post2PDF Versione PDF

(Articolo aggiornato il 24/6/2010 dopo la pubblicazione iniziale)

La notizia benché lasciata passare sottotono è di quelle molto rilevanti. Le ipotesi possono essere tre:
a) uno scherzo di un burlone (bravo, l’idea è geniale)
b) la denuncia di un compaesano invidioso (meno bravo, lo fa anche per te)
c) autodenuncia (un gran gesto)

L’ultima ipotesi è la più ambiziosa e forse visionaria. Visto che la muta che abbaia contro gli OGM non ha avuto il coraggio di fare altro che latrare alla Luna, ma non è entrata in una Procura a denunciare temendone il giudizio, forse c’è chi chiede che la Procura se ne occupi davvero e dica se esiste un reato.
E se poi dice non c’è reato?

In busta anche mappa con indicazione del terreno di coltivazione

23 giugno, 13:48

(ANSA) - TRIESTE, 23 GIU - Una busta anonima contenente sementi transgeniche
e’ stata inviata al direttore dell’ Ersa del Friuli Venezia Giulia, Mirko
Bellini. Le sementi, ha riferito l’assessore regionale all’Agricoltura,
Claudio Violino, sono state sottoposte ad analisi di laboratorio che ne
hanno accertato la natura genetica modificata. La busta era accompagnata da
una mappa che indicava, con precisione, un terreno in provincia di Pordenone
dove tali sementi sarebbero state utilizzate per la coltivazione.(ANSA).

Intanto comincia la battaglia legale (mentre fiorisce il mais)… Leggi Fidescienza

1 commento al post: “Denuncia o autodenuncia?”

  1. franco nulliNo Gravatar scrive:

    Spero di non fare “apologia di reato” dicendo che stimo le “palle”, quelle si transgeniche (perdonatemi la scurrilità) del sig. Fidenato.
    Vadano a cercare piante sospette nei suoi campi, e dopo averle TUTTE analizzate verifichino i limiti di tolleranza… Con un dovuto mandato e pagando ovviamente in seguito i danni di produzione per l’invasiva intrusione in campo!
    Forse dovremmo avere tutti la sua forza d’animo, coraggio e perseveranza per ottenere un fine al quale in tanti miriamo e per sostenere le tesi in cui crediamo fermamente per la sopravvivenza della nostra agricoltura.

    Saluti cordiali con tanta speranza per il futuro
    Franco Nulli

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Agricoltura italiana, OGM & Mais

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…