Senza aflatossine, senza Ogm

10 Nov 2015
Post2PDF Versione PDF

Sarebbe davvero una splendida notizia, debellare le aflatossine con una ricerca tutta italiana. Speriamo funzioni benissimo sempre e che sia l’avvio per una specie di “vaccinazione” delle piante che
userebbero ceppi attenuati per debellare quelli tossici. Tutti i nostri complimenti a chi sta portando avanti questa ricerca.

Due note a margine. Se Pioneer brevetta in questo caso nessuno si strappa le vesti e non grida contro una orrida multinazionale che non regala a popolazioni africane un presidio che potrebbe salvare loro la vita. Anche Coldiretti e’ parte del business, forse è perché non era stata fatta sedere a tavola che gli Ogm non sono passati?

Infine un auspicio, ossia che si trovino anche ceppi di Fusarium che debellino le fumonisine, Casomai finanziando anche qualche azienda italiana?

Leggi Soluzione italiana contro le aflotossine nel mais

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Ricerca

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…