Il nodo è già’ sul pettine

06 Apr 2011
Post2PDF Versione PDF

Gli hanno sequestrato tutto: campi, trattore, conto corrente e perfino il computer personale. Eppure se Fidenato piantava il computer non sarebbe mai nato un alberto di computer OGM. Ma per sicurezza meglio non rischiare.
Entro un mese si avra’ la sentenza del tribunale del riesame e poi si deve aspettare ancora almeno un mese per la sentenza della Cassazione. Insomma per giugno sapremo chi ha ragione: la legge italiana che vieta o quella Europea che consente?

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Aspetti legali, OGM & Mais

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…