Aumentano del 21% le importazioni di granaglie

Dicembre 1st, 2014
Post2PDF Versione PDF | 12 Comments

http://www.obiettivocereali.com/news/import-di-cereali-cresce-il-mais

Stiamo per alzare bandiera bianca. Solo per il mais si registra un +771.000 t. Mentre sul fronte prezzi: Bologna: Per il Mais italiano ANCORA UN CALO a 155/159_ton Per il Mais non comunitario 174/176_ton Ossia il mais che ci arriva da fuori Europa (quindi con percentuali maggiori di Bt) lo si paga molto di più.

C’e’ un luogo dove discutere di mais a breve: a Bruxelles: http://www.cepm.org/en/CEPM_seminary.html Forse si devono mandare li’ persone che facciano gli interessi del Paese e non delle loro organizzazioni private.

Nella categoria: News, OGM & Mais

L’Europa aumenta il sostegno all’agricoltura

Settembre 20th, 2013
Post2PDF Versione PDF | 2 Comments

https://www.oecd.org/newsroom/support-to-agriculture-rising-after-hitting-historic-lows-oecd-says.htm

Ma l’aspetto da notare è quale sia il sostegno fornito da agricolture vincenti come quelle di USA e Nuova Zelanda…

Nella categoria: News, OGM & Economia

Agricoltura al verde

Gennaio 31st, 2012
Post2PDF Versione PDF | 4 Comments

vangogh10Da Le inchieste de La Repubblica on line: Agricoltura al verde

Riportiamo qui sotto una serie di frasi che mirano tutte a far uscire l’agricoltura dalle attività produttive del Paese per farla entrare in quello del turismo e spettacolo.

Vale un terzo del bilancio europeo e in Italia muove 40 miliardi di euro all’anno. Ma c’è scontro di valutazioni sul nuovo piano per le Politiche agricole comunitarie, che distribuisce i sussidi con nuovi criteri. Regole che, secondo gli assessori regionali, rischiano di mettere in ginocchio i produttori italiani. Sul versante opposto, gli ambientalisti plaudono ai contenuti della Pac: “Così si tutela il paesaggio”

L’Europa finanzia chi salvaguarda un mosaico paesaggistico complesso, che è una delle caratteristiche più apprezzate del paesaggio rurale italiano

L’Europa investe fondi nella tutela del paesaggio, favorendo chi limita le emissioni di carbonio e i concimi chimici e contrastando un’agricoltura divoratrice di energia”, spiega Mauro Agnoletti, professore alla Facoltà di Agraria di Firenze, fra i promotori di questa inversione di tendenza“.
I numeri del dramma dell’agricoltura vengono peggiorati da altri dati appena usciti sul reddito degli agricoltori, calato di quasi il 15% in un anno (Leggi ArenaVerona :Redditi Agricoli in calo del 14,6%).

Nella categoria: News, OGM & Agricoltura italiana

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…