La strada pericolosa dei fertilizzanti biologici

Febbraio 2nd, 2009
Post2PDF Versione PDF | No Comments

Non potendo usare fertilizzanti di sintesi, i fertilizzanti dell’agricoltura biologica sono sostanzialmente di due tipi: farine animali e letami. I letami evocano la nostalgia dell’antica agricoltura, ma la vicenda non dovrebbe rassicurare nessuno. Oltre ad essere un potenziale veicolo di microrganismi enterici patogeni (Escherichia coli O157 e simili) possono essere un veicolo di diffusione di resistenza a molti antibiotici. Kornelia Smalla e’ spesso citata come avversaria degli OGM per le sue ricerche sul trasferimento orizzontale dei geni (tra cui proprio quelli di resistenza ad antibiotici). Riportiamo qui sotto tre suoi articoli che mostrano come l’emergenza diffusione di resistenze ad antibiotici riguardi molto i letami e molto poco le piante ingegnerizzate anche con resistenza ad antibiotici. Questi ultimi OGM infatti sono piante e non batteri, quindi con velocita’ di trasmissione ad altri microrganismi molto rallentati e poi solo per una stessa resistenza.

Scaricate qui gli abstract delle 3 pubblicazioni di Smalla.

Nella categoria: News, OGM & Argomenti contro

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…