Parlare per parlare e parlare per dire

Ottobre 3rd, 2015
Post2PDF Versione PDF | 19 Comments

Imbarazzante il confronto tra i due pezzi con rimando dalla prima pagina di Repubblica. Da un lato Petrini parla a dei fedeli della sua religione, scontentando anche quelli che la pensano come lui ma vorrebbero vedere argomenti, fatti, prove. Dall’altro Elena Cattaneo rivendica la tutela delle api e delle coccinelle e chiede per l’ennesima volta che si etichettino i derivati da animali nutriti con
Ogm.

Un confronto imbarazzante.
Leggi, prima pagina Repubblica, articolo Petrini, articolo Cattaneo.

Nella categoria: News, OGM & Media

Non far sapere al ristoratore come è fatto il salame

Ottobre 10th, 2014
Post2PDF Versione PDF | 117 Comments

Articolo aggiornato il 10 Ottobre 2014

salame-varzi-dop1Un inatteso pezzo su Repubblica che segna una svolta di uno dei giornali più ideologici anti-OGM. Per la prima volta un pezzo equilibrato ed onesto dalla redazione e due interviste a Carlo Petrini e Elena Cattaneo che mostrano come il patron di Slow Food non abbia più’ frecce al suo arco.

Scusate la faziosità ma l’immagine del salame non poteva non essere una citazione del nostro Franco Nulli.

Alcuni lo cominciano a chiamare Effetto Cattaneo. Potremmo sentire
parlare ancora in futuro…
Leggi dibattito sulla Repubblica: Cattaneo e Petrini

Anche la Gazzetta dello Sport si occupa di Ogm e lo fa in maniera ragionevolmente neutrale
leggi “ma gli Ogm sono pericolosi?

Manuela Giovannetti parla di resistenze ad erbicidi e tossine Bt

http://media.mimesi.com/cacheServer/servlet/CropServer?date=20141010&idArticle=194902601&authCookie=729965289

……..mentre Defez risponde a Serra e Petrini

http://media.mimesi.com/cacheServer/servlet/CropServer?date=20141010&idArticle=194902600&authCookie=729965288

Nella categoria: News, OGM & Agricoltura italiana, OGM & Argomenti contro

Dieci punti per dire si agli OGM (e evitare il baratro del declino dell’Europa della pace)

Giugno 4th, 2014
Post2PDF Versione PDF | 26 Comments

Gilberto Corbellini non si smentisce e tira fuori i suoi dieci punti mentre l’Europa e’ sull’orlo del baratro e pensa che sul tema degli OGM si possa fare una eccezione sulla logica, sul commercio internazionale, sulle regole comuni e sul fondamento scientifico delle decisioni. Gli OGM faranno forse da rompighiaccio, ma se poi ci restassero nelle mani solo i cocci di una Europa in cui prevalgono solo gli egoismi di certo i colpevoli si saranno salvati altrove.
Non e’ la prima volta che si elencano vari punti del dibattito: ognuno faccia il raffronto con altri pezzi analoghi pubblicati in passato:
http://www.salmone.org/tag/carlo-petrini/
http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2010/02/12/dieci-risposte-a-carlo-petrini-sugli-ogm/

Nella categoria: News, OGM & Argomenti contro, OGM & Aspetti legali

L’onere della prova

Giugno 3rd, 2014
Post2PDF Versione PDF | 4 Comments

Divieti sine dia, senza alcuna motivazione scientifica e senza nemmeno dei livelli soglia (0,01, oppure 0, 0000000000000000000001?).
La domanda diventa: quando mai un “presidio” Slow Food ha mai passato una clausola di salvaguardia?
Leggi L’articolo di Carlo Petrini

Nella categoria: News, OGM & Argomenti contro, OGM & Aspetti legali

Per qualcuno la crisi economica non è mai arrivata

Luglio 21st, 2013
Post2PDF Versione PDF | 2 Comments

Il duo Rampini-Petrini ci offrono uno spaccato del consumatore a cui non sono diminuiti di un centesimo gli introiti nonostante la crisi. Stiamo parlando del 2% dei consumatori italiani che mangiano biologico e Repubblica si schiera decisamente da questa parte, ossia in difesa di una “minoranza”. Ci aspettiamo la prossima battaglia di Repubblica perché si promuova il gioco del golf nelle scuole e si faccia scuola guida sulle Ferrari testarossa che sono notoriamente prodotte a chilometro zero.

La resa degli OGM

Nella categoria: News, OGM & Insicurezza alimentare, OGM & Luoghi comuni

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…