Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.salmone.org/home/wp-settings.php on line 512 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.salmone.org/home/wp-settings.php on line 527 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.salmone.org/home/wp-settings.php on line 534 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.salmone.org/home/wp-settings.php on line 570 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.salmone.org/home/wp-includes/cache.php on line 103 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.salmone.org/home/wp-includes/query.php on line 61 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.salmone.org/home/wp-includes/theme.php on line 1109 Deprecated: Call-time pass-by-reference has been deprecated in /web/htdocs/www.salmone.org/home/wp-content/plugins/newsletter/plugin.php on line 910 Deprecated: Call-time pass-by-reference has been deprecated in /web/htdocs/www.salmone.org/home/wp-content/plugins/newsletter/plugin.php on line 910 Giorgio Fidenato | Salmone.org

Nessuna presenza accidentale

Novembre 8th, 2013
Post2PDF Versione PDF | 129 Comments

Mais OGMI campioni sono stati prelevati a luglio, insensato che sia stato necessario aspettare una audizione parlamentare a novembre per lanciare l’allarme. La disinformazione regna sovrana, ma non ci saranno ripercussioni giudiziarie serie perché non c’è danno se non il pesante danno mediatico diffuso dai vari giornali locali. Intanto Fidenato e Dalla Libera chiedono di essere uditi per spiegare come stanno i fatti, ma posso scommettere che per anni ci sarà qualcuno che ogni tanto sosterrà che “la contaminazione dei campi vicini era del 10% almeno e che gli agricoltori hanno pagato pesanti multe”. Vedrete che partiranno presto anche le lettere di diffida.

Leggi il comunicato stampa di Futuragra e la richiesta di audizione alla Commissione Agricoltura di Agricoltori Federati

Leggi anche l’intervento di Cesare Patrone e la rassegna stampa dei quotidiani del 7 e 8 Novembre sulla contaminazione da OGM in Friuli:
Gazzettino di Pordenone
Gazzettino di Udine

Il Fatto Quotidiano
Il Quotidiano di Udine
Il Messaggero Veneto

Nella categoria: News, OGM & Coesistenza

Ai Presidenti Provinciali di Confagricoltura delle Regioni del Nord

Settembre 9th, 2013
Post2PDF Versione PDF | No Comments

da parte dell’Avvocato Vincenzo Cappellini

Rovigo, 6 settembre 2013

Egregio Presidente,

a fronte della paradossale ed inammissibile situazione avversa agli O.G.M., creata nei mesi scorsi dalle Autorità governative italiane, e fra queste, per la sua “non conoscenza del problema” e “ temerarietà nell’affrontare la materia”, ha brillato la nostra Ministra dell’Agricoltura, On. Nunzia De Girolamo, ci sono state delle persone che, per contro, hanno operato con professionalità, conoscenza del problema e rispetto della legge, ottenendo così utili e concreti risultati positivi in favore dei citati O.G.M. e quindi per il futuro della nostra agricoltura.

Risultati positivi che, seppur sminuiti da una faziosa ed a volte perfino non corretta campagna di stampa, promossa ed alimentata soprattutto dalla Coldiretti,hanno dimostrato che, anche in Italia, le iniziative Pro – O.G.M. devono proseguire ed anzi essere intensificate per il bene di tutti.
I meriti di questi successi vanno ascritti ad uomini “eroici” come il Dr. Giorgio Fidenato, con la sua “Associazione Agricoltori Federati” ed a “Futuragra” ( Presidente Danilo Campagnolo e Vice Presidente Silvano Dalla Libera). Se oggi si parla di semina del mais O.G.M, dobbiamo ringraziare loro e solo loro, anche per i notevoli sacrifici economici personali che hanno affrontato. Si pensi che Fidenato, ad esempio, ha avuto per tre anni la sua azienda posta sotto sequestro, conti bancari compresi.

A questo punto occorre opporsi alle assurdità del decreto interministeriale 12 luglio 2013, “partorito” dai Ministri dell’agricoltura, On. Nunzia De Girolamo, della Salute, On. Beatrice Lorenzin e dall’Ambiente, On. Andrea Orlando. Se nel suddetto provvedimento legislativo fosse stato scritto che 2 + 2 fa 5 e non quattro, si sarebbe compiuto un errore meno grave. Per porre rimedio a tale amenità interministeriale è giusto dare un’attestazione di partecipazione e condivisione con un contributo minimo di 10 Euro a Futuragra, pro campagna “ Una spiga per la ricerca”.
In tal senso trasmetto pari pari l’e –mail che ho ricevuto dalla sopracitata Futuragra annotando che i fondi saranno investiti pure per degli studi agronomici i cui risultati saranno poi messi a disposizione di tutta l’agricoltura italiana.

Ciò esposto, Le chiedo, Sig. Presidente, di dare ampio spazio alla sopracitata lettera di Futuragra, pubblicandola sul giornale associativo della Sua provincia.
Con l’occasione, vista la modestia dell’importo richiesto, auspico che ogni agricoltore, per quanto possibile,acquisti non una sola, ma più spighe. Mi sembra che detto mio suggerimento sia più che ragionevole.

Ovviamente rimango a disposizione per ogni utile informazione e porgo cordiali saluti.

Nella categoria: News, OGM & Agricoltura italiana

Tentata aggressione al campo di mais Bt

Settembre 3rd, 2013
Post2PDF Versione PDF | 4 Comments

Di polline non se vede più l’ombra, evidentemente a far paura ora è il raccolto…. Intanto Futuragra rilascia un comunicato stampa:

OGM, Futuragra: collaborazione con forze dell’ordine determinante per evitare atti vandalici a vivaro

Pordenone, 2 settembre 2013 – La manifestazione di sedicenti gruppi di ambientalisti tenutasi ieri a Vivaro presso il campo di mais OGM dell’agricoltore Giorgio Fidenato ha vissuto momenti di tensione, ma gli atti vandalici sono stati limitati grazie al pronto intervento delle forze dell’ordine. “La collaborazione tra pubblici ufficiali e agricoltori è stata determinante per scongiurare situazioni difficili, malgrado i propositi dei manifestanti che hanno provato a invadere una proprietà privata senza alcun permesso. A nome di Futuragra desidero ringraziare sentitamente tutte le forze dell’ordine intervenute” ha commentato Duilio Campagnolo, Presidente di Futuragra.

“A tutti coloro che pensano di ergersi a presunti paladini della giustizia è bene ricordare una volta di più che le semine di mais OGM sono avvenute nel pieno rispetto delle norme e della legalità europea, nazionale e regionale. Nel nostro Paese si è creato un clima da caccia alle streghe, ha proseguito Campagnolo. In un simile scenario è facile scatenare reazioni violente e sconsiderate, come già capitato nell’agosto 2010 sui terreni di Fidenato”.

Per informazioni:

Ufficio Stampa: +39 02 43511671

Leggi anche articoli su Libero quotidiano e Messaggero

Nella categoria: News, OGM & Aspetti legali

Giorgio Fidenato ASSOLTO!

Luglio 17th, 2013
Post2PDF Versione PDF | 7 Comments

giorgio-fidenato-mais-ogmGiorgio Fidenato assolto, perché il fatto non costituisce reato.

Assolto Fidenat, l’OGM non è reato.

Ora un regolamento salva-prodotti FvG

Nella categoria: News, OGM & Mais, OGM & Media, OGM & Salute

Chi ha fatture del genere?

Luglio 6th, 2013
Post2PDF Versione PDF | 10 Comments

OGM_il_segreto_di_pulcinellaGiorgio Fidenato dice di avere fatture di consorzi legati a Coldiretti che vendono OGM. E’ un caso isolato o altri hanno una simile esperienza? Quanti sono Consorzi simili a quello del FVG in Italia? ma questi mangimi OGM sono a chilometri zero? ed animali nutriti con questi mangimi producono latte, uova, carni, prosciutti e formaggi di alta o di bassa “qualità”?Ma se questo fosse vero gli imprenditori agricoli ed i Consorzi non sarebbero in competizione per la produzione di mangimi?

Giorgio Fidenato denuncia i consorzi legati alle Cooperative perché vendono mangimi OGM

Nella categoria: News, OGM & Agricoltura italiana