Greenpeace pensa sempre di parlare a una setta di infatuati

Giugno 9th, 2016
Post2PDF Versione PDF | 5 Comments

Simpson Le rivelazioni sul TTIP non dicono, ancora una volta, quasi nulla se non che Mark Lynas ha avuto ragione (e tanti prima di lui) ad abbandonare Greenpeace per la sua palese ostilità ad usare dati scientifici per sostenere le sue tesi. Se invece di fare i Sipmson come succede spesso nella carta stampata nazionale.

Se decidiamo di accendere il cervello, come fanno Parente e Capone, dovremmo anche chiederci quali interessi stanno coprendo e a quali giochi stanno giocando nella multinazionale dell’ambiente.

Leggi La Repubblica, Il Giornale, Il Tempo, Avvenire, Libero

Nella categoria: News

Quanti altri casi Moore, Lomborg e Lynas?

Agosto 27th, 2015
Post2PDF Versione PDF | No Comments

voila_capture2015-08-27_05-44-15_pmAlberto Guidorzi mette in fila le costosissime battaglie di Greenpeace per avversare gli Ogm. Battaglie in cui ha investito decine di milioni di dollari. Sarebbe bastata una frazione irrisoria di questi fondi per condurre un serio esperimento di tossicologia a lunghissimo termine con lo scopo di verificare la sicurezza sanitaria di un qualunque Ogm. Ma hanno preferito versare un fiume di denari in altre attività’ temendo di fallire in una simile prova tecnica. Non e’ un caso che i fuoriusciti dalla multinazionale ambientalista siano tutti dei pro-Ogm che hanno capito quanto sia importante avere prove scientificamente inoppugnabili.
Leggi le Contorsioni GrenPeace e solidali

Nella categoria: News, OGM & Ambiente, OGM & Argomenti contro, OGM & Coesistenza

L’ambientalismo ragionevole usa gli OGM

Gennaio 28th, 2014
Post2PDF Versione PDF | 3 Comments

patrick-moore
Patrick Moore, uno dei fondatori di Greenpeace bolla la sua organizzazione come passibile di denuncia per crimini contro l’umanità. E vede l’uomo com e parte della natura e non come un oggetto esterno, estraneo e non naturale: qui la scelta è se essere Darwinisti o creazionisti.

Leggi l’intervista a Patrick Moore parte 1, parte 2 e parte 3.

Nella categoria: News, OGM & Ambiente

Ancora una lezione gratis a Greenpeace: quando comincerà a pagare il servizio?

Gennaio 11th, 2012
Post2PDF Versione PDF | 7 Comments

anteprima Solo in una società basata sull’immagine e la pubblicità si può continuare per anni a lanciare allarmi senza avere dati e passarla liscia. Questa volta l’organizzazione fondata da Patrick Moore ed altri riceve gratis una lezione universitaria di entomologia e di pratica scientifica tanto accurata quanto inutile (per loro). Il testo del documento è a: (mais bt geneticamente modificato: un risposta a Greenpeace - Germania).

Interessante è leggere l’intera ricostruzione da: (Gli scienziati respingo le affermazioni di Greepeace sul Mais Bt)

Nella categoria: News, OGM & Europa, OGM & Mais, OGM & Ricerca

La Greenpeace DOC è pro-OGM

Luglio 20th, 2011
Post2PDF Versione PDF | 7 Comments

Torna a farsi sentire uno dei fondatori ed ex-direttore di Greenpaece International, Patrick Moore. Non ha cambiato idea né sul fatto di essere pro-OGM né sulle critiche alla generazione rampante dell’organizzazione.

Un riferimento pragmatico per dimostrare come i veri ambientalisti sono favorevoli all’uso degli OGM.

Leggi Greenpeace ed OGM

Nella categoria: News, OGM & Ambiente, OGM & Politica

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…