Vedi Napoli e poi…

Giugno 30th, 2011
Post2PDF Versione PDF | 1 Comment

Per una volta un post che non parla di OGM, ma di come si fanno le valutazioni ambientali e sanitarie per davvero. Analizzando i dati prodotti dalla Marina Militare Statunitense sullo stato di salute delle provincie di Napoli e Caserta, sembra davvero imbarazzante che siamo proprio noi a cercare di dar loro delle lezioni sulla sicurezza alimentare degli OGM.

Le piantine, i documenti le analisi ed infine i traslochi forzati a cui gli USA hanno costretto i residenti che lavorano presso le tre basi NATO di Napoli sono una vera lezione di:
1. come si tutela la popolazione,
2. come si conducono analisi serie ed accurate
3. come ci si assume l’onere di prendere provvedimenti per gestire le emergenze

Buona letture a chi e’ di stomaco solido e vuole andare ben oltre il problema della spazzatura.

Sintesi dei risultati dello studio della fase I e fase II - Studio Fase I - Studio Fase II

Nella categoria: News, OGM & Salute

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…