Le patate non sono “naturali”

Aprile 5th, 2011
Post2PDF Versione PDF | 3 Comments

Il foglio ambientalista (Leggi indios e patate OGM) esulta per le royalties (teoricamente) attribuite agli indios (quali? hanno identificato gli eredi?). Non abbiamo difficoltà ad unirci al grido di gioia perchè è stata riconosciuta la sapienza, cultura, ingegno e capacità degli indios ed è stato loro riconosciuto un ritorno economico: approviamo in pieno.

Ma va notato anche che questo attestato vuol anche dire che le patate non sono “naturali”, ma frutto dell’ingegno dell’uomo, anzi solo di alcuni uomini. E dice che tale ingegno va ricompensato. La Natura non fa patate, ma l’uomo si: bene!. Ora chi stabilisce il limite all’ingegno umano? chi decide fin quando l’uomo può usare il suo cervello per vivere, mangiare e lavorare meglio?

Nella categoria: News, OGM & Agricoltura italiana

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…