Ennio Galante scrive a Michele Serra

Novembre 18th, 2015
Post2PDF Versione PDF | 6 Comments

Articolo aggiornato il 19 Novembre, dopo la pubblicazione iniziale del 6 Novembre

Un testo preciso, lineare, chiaro. Interessante che Serra ampli il discorso per coinvolgere le responsabilità “politiche” degli scienziati quando aprono nuovi campi del sapere, ma quali sono le responsabilità politiche di chi fa informazione disponendo di tre rubriche (Repubblica, Venerdì e Espresso) oltre ad essere tra gli autori di trasmissioni televisive, rispetto al progresso delle conoscenze, alla libertà d’impresa, alla carriera di giovani laureati in biotecnologie mandati al macero peggio che se fossero untori, all’economia del Paese, etc. etc. etc.

Leggi Serra su Repubblica che parla di OGM

Il 17/11/2015 entra nel dibattito Michele Morgante, Presidente SIGA:

Lettera del Presidente SIGA a Michele Serra in risposta a quanto pubblicato su “Il Venerdi’” del 6/11.

Gentile Serra,
assieme ai colleghi del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Genetica Agraria (SIGA) ho letto la Sua risposta alla lettera del dott. Galante apparsa lo scorso 6 c.m. ne “il Venerdi”. E’ stata unanime la valutazione più che positiva della Sua proposta di riunire quanti hanno a cuore la tematica degli OGM, sotto tutti i punti di vista, da quello scientifico a quello economico ed etico, in un convegno che finalmente abbatta muri e contrapposizioni ideologiche e si ponga in modo laico davanti alle prospettive ed ai problemi derivanti dall’impiego di questa biotecnologia in campo agrario. Desidero quindi comunicarLe che la Società scientifica che rappresento, da anni impegnata non in una cieca difesa dell’uso ma in una strenua difesa della ricerca sugli OGM, è disponibile ad essere in prima fila nell’organizzazione di un siffatto convegno, dove però è necessario che anche, direi soprattutto, un giornale quale “la Repubblica” di grande impatto sulla nostra società ed Ella stesso quale opinionista svolgano l’indispensabile ruolo nell’organizzazione per
quanto concerne il rapporto col pubblico e nella percezione che esso ha nei confronti degli OGM.

Sperando che il Suo appello ad un civile, aperto e laico confronto tra tutte le parti in causa sia raccolto anche da quanti hanno una posizione culturale diversa da quella dei ricercatori aderenti alla SIGA e ribadendo la disponibilità della Società ad essere proponente e coinvolta nell’organizzazione del citato convegno, Le invio i migliori saluti.

Il Presidente
Michele Morgante

Nella categoria: News, OGM & Media

Memorabile puntata di Superquark

Luglio 18th, 2014
Post2PDF Versione PDF | 5 Comments

Giovanni Carrada parla della genomica della vite tra il minuto 1h.10′ 40″ e 1h19′

Estremamente interessante la frase del conduttore che dopo aver intervistato Michele Morgante spiega che se qualcuno chiedesse di limitare l’uso dei fungicidi noi non faremmo più vino (nemmeno biologico).

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-bd306e94-3e56-4e28-97b2-a5b42ec66f5b.html#p=0

Nella categoria: News, OGM & Media

Tremate tremate le streghe non se ne son mai andate

Aprile 19th, 2011
Post2PDF Versione PDF | 15 Comments

Michele Morgante dibatte di OGM e come al solito non trova uno scienziato a fronteggiarlo ma solo un economista della squadra di Alemanno che ambisce a ridurre ancora di più l’agricoltura italiana.
E come se non bastasse evocano anche il fantasma della strega-Monsanto (società che ha salutato il guazzabuglio italico licenziando tutti i suoi dirigenti) pur di poter continuare a vestire l’elmetto della purezza della razza del seme nazionale (tutto d’importazione).

Leggi (L’ombra Monsanto sugli OGM in Friuli) e Leggi (OGM proibiti, a volte finiscono nel piatto)

Nella categoria: News, OGM & Agricoltura italiana

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…