Zaia protesta e Corbellini raddoppia

Maggio 14th, 2010
Post2PDF Versione PDF | No Comments

Dopo l’articolo sul Sole di Domenica 9 maggio (http://www.salmone.org/wp-content/uploads/2010/05/corbellini09_05_10.pdf), il Governatore del Veneto manda una lettera di protesta al Sole e Gilberto Corbellini replica (leggi Zaia e Corbellini) e rincara la dose dimostrando che la Germania non usa le tesi che Zaia vorrebbe mettere in bocca ai tedeschi.

Qui di seguito la clausola di salvaguardia sollevata dalla Germania per vietare la coltivazione del MON 810 dal 2009 (a cui e’ seguita l’approvazione alla coltivazione in Germania della patata del BASF Amflora, ossia la Germania avversa solo alcuni tipi di ogm…..). Particolarmente significativo e’questo passaggio:

2. Ecotoxicology

- Epigaeic organisms

In a meta analysis of the field data available on corn with the Bt toxin Cry1Ab, Marvier et al. (2007) ( http://www.salmone.org/wp-content/uploads/2007/12/bt-corn-non-targeted-inverterbrates-science-2007.pdf ) concluded that the impacts of Bt corn on arthropods are lower than those of the routine application of insecticides, but higher than those of corn lines that have not been genetically modified and that were not treated using insecticides.

che mostra come il mais MON810 sia piu’ ripettoso dell’ambiente di quello che si fa ora in Veneto (ossia coltivare mais e spargere pesticidi) e solo di poco piu’ dannoso di pratiche che non appartengono a nessuna agricoltura ossia piantare mais e non fare nulla, ossia non fare nemmeno trattamenti con spore di Bacillus turingensis come si fa in agricoltura biologica che pure sono piu’ dannose per alcuni tipi di farfalle e falene (leggi l’articolo da American Society for Microbiology).

Leggi clausola salva Germania

Nella categoria: News, OGM & Agricoltura italiana

Nature Biotechnology parla ancora degli OGM

Aprile 9th, 2010
Post2PDF Versione PDF | 1 Comment

Vari interventi aggiornano la situazione sulle varie problematiche inerenti agli OGM. Tra i tanti dati dell’ultimo numero della rivista Nature Biotechnology, spicca la rapidissima adozione della barbabietola da zucchero negli USA, mentre da noi abbiamo ucciso la coltivazione, la raffinazione e la vendita di zucchero. Un ennesimo esempio di agricoltura a chilometri zero (ma tante migliaia di miglie marine) grazie alle biotecnolgoie degli OGM.

nature-biotechnology-04-2010

OGM di seconda generazione: http://links.ealert.nature.com/ctt?kn=47&m=34768348&r=MTc3MTc5NzUyOAS2&b=2&j=NzExMTU5NzAS1&mt=1&rt=0

Ancora su Amflora: http://www.nature.com/nbt/journal/v28/n4/full/nbt0410-318.html

Gli OGM si vendono bene: http://www.nature.com/nbt/journal/v28/n4/full/nbt0410-319.html

Sulla melanza Bt indiana: http://www.nature.com/nbt/journal/v28/n4/full/nbt0410-296.html

Nella categoria: News, OGM & Ricerca

Intervista del Corriere della sera a Roberto Defez sulla patata Amflora

Marzo 26th, 2010
Post2PDF Versione PDF | No Comments

Ascolta l’intervista a Roberto Defez sulla patata Amflora sul Corriere della sera on line

Vai al link del Corriere della Sera on line

Nella categoria: OGM & Media

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…