Anche il New Yorker capisce chi è la Shiva

Ottobre 3rd, 2014
Post2PDF Versione PDF | 10 Comments

[Articolo aggiornato il 3/10/2014 dopo la pubblicazione iniziale]

Un articolo accurato e paziente che lascia una domanda inespressa: perché questa signora che si nutre delle sventure dei suicidi indiani a fini personali, perché deve essere presente ad EXPO 2015?

http://www.newyorker.com/magazine/2014/08/25/seeds-of-doubt

Shiva conferma tutte le affermazioni del New Yorker:
1. non è una scienziata, ma solo una laureata.
2. elenca due suicidi di agricoltori e non più 280.000

Leggi Vandana Shiva su La Repubblica

Nella categoria: News, OGM & Argomenti contro

Shiva bandita [Aggiornato]

Settembre 9th, 2014
Post2PDF Versione PDF | 8 Comments
Vandana Shiva deve essere bandita da EXPO 2015 e le deve essere negato il visto d’ingresso in Italia. Una persona che continua a inventare dati sui suicidi indiani (e sui semi sterili tanto per fare sfoggio di ignoranza) non può’ essere remunerata per diffondere queste tesi.
L’Editore del New Yorker le risponde con grande e forse eccessiva educazione, mentre andrebbe promossa una class action da parte delle famiglie dei suicidi indiani che vengono strumentalizzati per puro interesse propagandistico.
Nella categoria: News, OGM & Argomenti contro

Dove sono i dati?

Novembre 7th, 2011
Post2PDF Versione PDF | 6 Comments

Il Fatto Quotidiano rilancia un nuovo interminabile e vacuo rapporto del network delle organizzazioni anti-OGM mondiali: (OGM: 250 mila contadini si suicidano)

Il cervello pensante di questa organizzazioe ha ora sede in Toscana (della serie i guai non finiscono mai). Alla nuova organizzazione (Mario Capanna-free!!!) servono ben 251 iteminabili pagine (chi volesse puo’ scaricarsele dal loro sito) per fare la collezione di luoghi comini e vecchie storie di fallimenti annunciati degli OGM poi rivelatesi errori di valutazione scientifica. Visto chi coordina questo ensemble di musiche scordate, Il Fatto mette in risalto il nuovo record dello spread che questa volta non riguarda i Bund ed i BTP, ma la distanza tra i suicidi di contadini indiani ora giunti a quota 250.000 e la verita’ matematicamente osservabile dai dati accurati proposti dall’IFPRI che certifica invece la diminuizione dei suicidi che tra l’altro non sono attribuibili ad alcuna coltivazione specifica.

A fronte di numeri, tabelle, analisi, dati veri analizzati in dettaglio la risposta e’ che l’IFPRI ha semplicemente manipolato i dati (IFPRI e i dati sgraditi). Ecco noi fino a che non ci sara’ un dettagliato documento con numeri, tabelle, analisi e fatti, redatto da una agenzia titolata ed autorevole del Governo indiano continuerempo a fidarci dell’IFPRI.

Nella categoria: News, OGM & Cotone, OGM & Luoghi comuni

La Shiva fa finta di non vedere

Marzo 8th, 2010
Post2PDF Versione PDF | No Comments

Ancora una volta la conferenziera indiana, Vandana Shiva torna a sostenere di semi sterili e suicidi di contadini indiani visto il gradimento del pubblico per queste vicende macabre e trova adeguata risposta sul Foglio.

Leggi l’articolo su Il Foglio di Roberto Defez

Nella categoria: News, OGM & Mondo

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…