Valutazione meritocratica della ricerca

22 Mar 2011
Post2PDF Versione PDF

copertina-setteIl settimanale Sette del Corriere torna sulla vicenda di GenEticaMente chiarendo con pacatezza come da un lato ci sia una lobby e dall’altra la comunità scientifica di un Paese dove anche a causa di simili sprechi e carenza di valutazioni meritocratiche molti laboratori sono costretti a chiudere.

Leggi Golpe Capanna su Sette

9 commenti al post: “Valutazione meritocratica della ricerca”

  1. franco nulliNo Gravatar scrive:

    Vedete come si fa a fare informazione tendenziosa?
    Per quale motivo il”pacchetto genetico” viene descritto come “bombardato” nel trafiletto a centro dell’ultima pagina?
    “Bombardare” un pacchetto genetico sta al lettore disinformato come una violenza estrema che evoca scenari di guerra purtroppo molto attuali.
    Non si “bombardano” frammenti di DNA, ma si inseriscono con la pazienza dei certosini, nella giusta posizione, dopo mesi di lavoro di laboratorio da parte di ricercatori sottopagati e dimenticati dal mondo.
    Non é violenza, é solo un tentativo di guidare l’evoluzione della specie nella direzione desiderata aiutando la natura. In un telequiz si chiamerebbe “l’aiutino”…

    Ciao Franco Nulli

  2. franco mistrettaNo Gravatar scrive:

    Si, Nulli ha ragione. Nessuno invece parla del ‘bombardamento’ di raggi gamma.
    Ho forti timori, inoltre, che dopo Fukushima assisteremo a un altro bombardamento del principio di precauzione su tutto ciò che riguarderà le nuove tecnologie. E sarà molto dura. Bisogna prepararsi a contrattaccare per le rime. Per esempio dicendo che coloro che protestano contro gli OGM tenendo la sigaretta fra le dita sono degli idioti. O cose del genere…

  3. bacillusNo Gravatar scrive:

    L’intervento citato è notevole solo per il fatto che porta l’argomento all’attenzione del grande pubblico.
    L’ho letto quando è uscito, ma a suo tempo non ne sono rimasto particolarmente colpito. A me è sembrata l’occasione per riempire le pagine di un magazine. Tanto che, dai spazio ad uno, dai spazio all’altro, il Capanna ne è uscito come il solito guitto furbacchione che coglie l’occasione per trarne il “giusto” profitto oggi comunemente accettato dall’italiano medio. Come si sa, sono queste le figure che oggi in Italia riscuotono i maggiori consensi.
    No, certi argomenti vanno riportati nel loro giusto contesto. Tale contesto nel mondo dell’informazione italiano va ricostruito da zero.
    Va bene, per ora teniamoci quello che passa il convento.

  4. franco nulliNo Gravatar scrive:

    @ Franco Mistretta

    A proposito di “sigarette e idioti”…
    Vi ricordate nei tempi passati quelle macchine che “fieramente” procedevano nel traffico cittadino, sputacchiando gas di scarico da idrocarburi, ostentando un bell’adesivo con scritto “NUCLEARE, NO GRAZIE” ?
    Quante discussioni ho fatto con gli “ostentatori” dell’adesivo pregandoli di andare a piedi o a cavallo per evitare di consumare energia inutile per andare a portare a scuola il pargolo o fare la spesa a 200 m da casa…
    Gli idioti non sono solo quelli con la sigaretta in mano. La loro mamma purtroppo si diverte molto alla sera ed é spesso gravida…

    Franco Nulli

    P.S. Purtroppo sono un gran fumatore, ma mi pare di avervi fatto capire che non sono contro gli OGM :-)

  5. franco mistrettaNo Gravatar scrive:

    Perdonami, Nulli! Ogni volta che faccio questa battuta trovo amici fumatori e me ne pento! Ovviamente era un invito agli anti-ogm ad avere il senso delle proporzioni.

  6. Alberto GuidorziNo Gravatar scrive:

    E’ soprattutto disinformante l’inserto “DUE BIOTECH A CONFRONTO”, dove si mettono a confronto due biotecnologie inconfrontabili perchè raggiungono risultati diversi. La tecnica MAS sfrutta la variabilità intraspecifica solo se esiste, mentre la transgenesi fa quello che fa la MAS in modo pià mirato e con mimor tempo ed in più aumenta la variabilità della specie prendendola da altre specie. Ciò non toglie che all’occasione MAS e TRAMSGENESI si complementino.
    Il giornalista, se voleva essere imparziale, ha fuorviato il suo lavoro schematizzando senza conoscere. Il MAS non evita che di generazione in generazione non ci siano nodificazioni genetiche dovute a mutazioni e interscambio. Se l’OGM è cisgentico non vi sono geni diversi, mentre la tecnica MAS applicata ad una mutazione per irraggiamento comporta anch’essa geni diversi.

  7. franco nulliNo Gravatar scrive:

    @ Franco Mistretta
    Figurati! nessuna scusa per me… Non sono per nulla orgoglioso di essere un fumatore, anzi mi do del cretino tutte le mattina appena accendo la prima…

    @Alberto Guidorzi
    E’ proprio quello l’insertino cui facevo riferimento.
    Senza entrare nel merito scientifico, peraltro mi confermi che anche l’autore poco conosce, ho sottolineato il messaggio mediatico. “Bombardato” il DNA degli OGM, teneramente accompagnato alla meta nel caso del MAS.
    Questo é sottile terrorismo mediatico al pari delle piante e dei cibi di Frankenstein.

    Ciao Franco

  8. Alberto GuidorziNo Gravatar scrive:

    Ciao Franco Nulli

    Consiglio di un ex-fumatore. (30-35 al giorno)

    Il fatto che ti dia del cretino è già un buon segno, il passo successivo è tentare di smettere tutte le volte che ti viene in mente perchè non sai mai qualdo si verificheranno tutte le circostanze che ti aiuteranno a smettere. Non demordere!

    Attenzione però se ora il mangiare per te è un optional ricordati che se smetti di fumare non lo sarà più. Subentrrerà l’esigenza della dieta. ma comunque vale la pena smettere di fumare per star bene tutti i giorni.

    Mi sono permesso di fare questo intervento, avulso dal contesto (e me ne scuso), anche per altri frequentatori-fumatori.

  9. franco nulliNo Gravatar scrive:

    Già che siamo fuori tema… continuo chiedendo scusa a tutti i partecipanti in anticipo!
    Grazie del consiglio sul fumo. Quanto a n° di sigarette siamo pari (sono arrivato a passare le 40), solo che io sono ancora fumatore a livello 20/25 e non ancora ex :-(
    Cretino lo sono a maggior ragione in quanto una decina di anni addietro avevo smesso completamente. Ho ricominciato dopo un intervento ad un dente del giudizio… Uscito quasi in coma, sotto l’effetto dell’anestesia, rincretinito e dolorante sono passato davanti ad un tabaccaio e sono entrato… Il seguito lo conosci.

    Ciao e grazie. Chissà che il tuo msg mi aiuti a trovare la forza di spirito per diventare un ex…

    Franco

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Ricerca

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…