Riproduzione contro Natura

18 Lug 2011
Post2PDF Versione PDF

La notizia di gossip del quarto figlio di una coppia tutta dedita alla pubblicità come i Beckham sembrerebbe non essere di interesse per questo blog. Invece rivela la radice dello scontro in atto tra due diverse filosofie di vita: quella dei Verdi per cui l’uomo è un parassita inquinante sul pianeta la cui scomparsa sarebbe un vantaggio per la Terra, contro l’idea che l’uomo è parte integrante della natura e può usare la sua intelligenza per mitigare la sua impronta ecologica senza dover autocondannarsi all’estinzione.

Resta paradossale l’idea che la riproduzione di una specie animale (l’uomo) sia considerata dai pretesi ecologisti un atto contro Natura: la sindrome da guerra ideologica è oramai manifesta.

leggi sulla stampa “Troppi quattro figli, i verdi contro Beckham

1 commento al post: “Riproduzione contro Natura”

  1. Vitangelo MagnificoNo Gravatar scrive:

    Non avendo figli guardo con simpatia a chi ne ha molti perchè contribuisce a riequilibrare la media alla quale non partecipo! Ma, restando in tema, il commento purtroppo più azzeccato è: la madre degli imbecilli è sempre incinta ………..e sforna ambientalisti!

Lascia un tuo commento

Per allegare una vostra immagine a fianco ai commenti registrarsi al sito Gravatar. Quando inserite la mail in fase di commento, bisogna usare la stessa mail che avete usato per registravi al Gravatar

Nella categoria: News, OGM & Ambiente

Le rubriche di Salmone

Luca Simonetti

Slow Food. Cattivo, sporco e sbagliato

Petrini aggiorna il suo manifesto, “Buono, pulito e giusto”. Qualche…